Calcio a 5 e 8: i risultati della settimana. Che bagarre in Prima Divisione!

0
330

PRIMA DIVISIONE GROSSETO

Mai come quest’anno la Prima Divisione di Grosseto sembra aperta a qualsiasi tipo di risultato: dopo la sesta giornata ben sei squadre (al netto di turno di riposo e recuperi) sono racchiuse in un punto. Un equilibrio incredibile che rende il girone emozionante e incerto: Tpt Pavimenti e I Rigattieri sono le prime compagine a raggiungere la doppia cifra di punti, con i successi dell’ultimo turno che le fanno salire al comando della classifica. Un super Canuzzi, supportato dai “soliti” Trotta e Laganga regala il sorriso alla truppa di Torrini che batte 12 a 5 l’ex capolista Pizzeria Ballerini, mentre il team di Fallani si affida alla vena prolifica di Pannaccione e Stefanini per piegare 14 a 3 il Montalcino. Ma di grande livello è la risalita del Barbagianni Carrozzeria Tirrena: Chigiotti e compagni, dopo il Bascalia, superano anche il fin qui imbattuto Atletico Barbiere (Saccà 4) sfruttando l’esperienza e la qualità di Hasnaoui e Novello. Infine, ritrova i tre punti proprio l’Fc Bascalia, che spinta dal tris di Eftodi, la spunta di misura (4-3) contro l’Fc Boccalone. Riposava il Las Palmas Ristopub.

 

SECONDA DIVISIONE GROSSETO

 

Nel girone A di Seconda Divisioneprosegue il volo senza ostacoli del Calcio Shop di Hudorovich: punteggio pieno per Cavazza e compagni dopo la vittoria a tavolino contro l’Endurance Team. In scia della capolista si porta l’Immobiliare Rossi che risolve 5 a 2 a proprio favore lo scontro diretto contro i Giovani del Bivio, con il tris di Ortis a fare la differenza. Molto bene anche il Nomadelfia, che sta salendo di rendimento settimana dopo settimana: Beniamino Neri e compagni battono 8 a 4 un cliente sempre scomodo come il Baraonda e agguantano la terza posizione. Infine, salomonico pareggio tra Vets Futsal e Su Cuvile, con il poker dell’incontenibile Tenucci che frena la voglia di risalita della squadra di Argiolas.

Nel gruppo B di Seconda Divisione, prosegue il viaggio a braccetto in testa alla classifica di Foot Jolly e Underdogz, entrambe vittoriose nell’ultimo turno. Ragnini e Rodriguez mettono le ali al team di De Luca nel 10 a 6 contro il Podere Curtatone, mentre un’altra pregevole prestazione offensiva di Ferrini, accompagnata dal ritorno di Cappuccini, permette ad Alessandrini e compagni  di agguiudicarsi 9 a 5 il big match contro l’Fc Sciangai (Pecorai 3), ultima squadra a perdere l’imbattibilità. Ma per la lotta al titolo vietato lasciare indietro il Cassai Gomme, autore di un clamoroso clean sheet (13-0) contro la Reservoir Maremmana: il trio Bambagioni-Verdemare-Tonini è letteralmente incontenibile. Infine, gran festa in casa Gallotti Indiavolati, con il primo sorriso (9-2) ottenuto nel match contro l’Angolo Pratiche: il rientro di Terranzani e le doppiette dei gemelli Ventura sono determinanti ai fini del successo.

 

CAMPIONATO CALCIO A 8 GROSSETO

 

Prove di fuga per il Lido Oasi nel campionato di calcio a 8, con gli Young Boys GreenOil che provano a mettersi in scia della squadra che, dopo aver dominato l’anno scorso nell’over 35, ha tutta l’intenzione di proseguire nella lunga scia di successi. Il team di Guerrini inanella il quarto successo del proprio percorso netto grazie al 3 a 1 sul Fratres Grosseto: immancabili i centri di Scrivano e Alessio Falciani, con Leonardo Chiti che ritorna nel tabellino dei marcatori, completato dal gol della bandiera di Martellini. Torrenziale invece (7-3) l’affermazione degli Young Boys sul Partizan Degrado (Bitu 2), con Santiloni e capitan Brizzi a trascinare con una doppietta ciascuno una squadra che può contare su un gruppo davvero affiatato. Infine, successo con il cuore (2-1) per il Barracuda Caffè, che smuove la classifica frenando l’ascesa della quotata Castiglionese: il gol di Ciottoli non basta, Iacobucci e Rossi timbrano i primi tre punti dei ragazzi di Martellini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here