Roberto Maggioli conquista il gran premio città di Grosseto

0
514

Uno strepitoso Roberto Maggioli del Ciclo Millennium, si aggiudica il tanto atteso Gran premio città di Grosseto valido anche come 33ª prova del “Corri in Provincia Uisp” di ciclismo su strada, disputato mercoledì scorso a Roselle. La gara organizzata dal Team Marathon Bike, Avis Grosseto, patrocinata dal Comune e Provincia di Grosseto, è stata supportata dalla Banca Tema e dalla ditta Cantina Vini di Maremma di Marina di Grosseto, ha visto una sessantina di corridori al via. La manifestazione ha rischiato di non essere effettuata visto che in tutta la Toscana e soprattutto nella vicinissima Follonica, violenti temporali hanno scoraggiato diversi partecipanti alcuni costretti a tornare indietro. Nonostante tutto l’organizzazione è riuscita a portare a termine la gara brillantemente senza intoppi alcuni. C’erano tutte le condizioni alla fine che venisse fuori una bella gara e così è stato. Manifestazione per velocisti anche se il finale, con lo “strappo” di Nomadelfia, poteva cambiare l’esito della volata. Gara come sempre molto movimentata con ripetuti attacchi ma quando sembrava che l’esito della gara si decidesse negli ultimi cinquecento metri, dal gruppo uscivano in tre ovvero l’atleta del Velo Club Gubbio Gabriele Tironzelli, il lucchese della Stefan Giulio Marchiò e il vincitore Roberto Maggioli reduce dalla bella vittoria nel trofeo “Della Cava” di Ribolla di una settimana fa. Una volata senza storia che vedeva il corridore della squadra romana del Ciclo Millennium imporsi facilmente su Gabriele Tironzelli e Giulio Marchiò. La volata del gruppo andava ad Andrea Grandi. Questi i migliori al traguardo, dalla quarta alla quindicesima posizione; Alberto Brini, Lucio Margheriti, Daniele Paoli, Stefano Ferruzzi, Alberto Turchetti, Andrea Beconcini, Fabio Alberi, Gianni Bonamici, Mario Calagreti, Simone Bisci e Valerio Sarti. Tra le donne prima Valentina Pierotti Ultima tappa del “Corri in Provincia” mercoledì prossimo a Ribolla dove andrà in scena il trofeo “Marathon Bike”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here