Sorpresa Gorarella: Superal fuori dalla Coppa

0
1514

Qualche sorpresa c’è stata nel tabellone Professionisti della Coppa di calcio a 5 Uisp: su tutte, l’impresa del Gorarella Fc che, grazie a Sefa e Merkoqi, ha eliminato per 8 a 6 il Superal Utd (Piromalli 4) dimostrando la bontà del gruppo costruito da Ferreira. Out anche il Gruppo Sfuso, superato a tavolino dallo Sheffield Fc. La regina della serie A Sporting Maremma trova un osso duro come i Vigili del Fuoco, che si arrendono solo per 6 a 3 alle giocate di Dalle Nogare e Curti, mentre il Barbagianni Ecologia Cmb vola sulle ali dell’entusiasmo contro il Tpt Pavimenti, battuto per 12 a 2 con Righi, BriascBene anche l’Etruria Datahi e Peruzzi in grande spolvero. Anche l’Ival tiene fede al pronostico, eliminando per 8 a 6 un combattivo e tenace Ashopoli (Bianchini 3): il tris di Borghi e le reti di Raia e Giovani fanno però la differenza. Bar Lo Stollo avanti tutta, con l’8 a 4 sul Bivio Ravi di Marra: triplette per Antonio Corridori e Palmacci, puntuali in zona gol; sorride l’Fc Mambo che elimina una delle squadre più positive dei gironi eliminatori, ovvero i Torrefatti: non riesce il miracolo al duo Deiana-Fera, il poker di Galli e la doppietta di Di Franco scrivono l’8 a 4 finale. Pollini e Passalacqua illudono l’Atletico Sassone, che però crolla poi nella ripresa: il Montenero passa per 11 a 6 con Pacenti, sei gol, che dà la scossa alla propria squadra. Intensa ed equilibrata la sfida tra Muppet e Autofficina Meconcelli, con i ragazzi di Ribolla che la spuntano per 6 a 5, con il decisivo tris di Pennacchini. , che mette in mostra il tasso tecnico di Lanfrancotti e Potenzi per superare l’esame Angolo Pratiche (Moscatelli 2): 9 a 5 il risultato finale. Un’altra candidata ad arrivare fino in fondo è il Boccaccio, come dimostrato dal 10 a 4 rifilato al Vets Futsal: Vivarelli si conferma bomber principe della manifestazione, con un altro poker all’attivo. Tre le gare terminate ai calci di rigore: i Red Devils piegano la resistenza dell’ottimo Lello Fiori per 9 a 8 contando sull’apporto del solito Serpi, l’Ac Campetto ritrova Lippi (tripletta) e batte con lo stesso risultato il Pari, mentre il Mugen Fc si conferma squadra dai valori importanti eliminando per 8 a 6 l’A tutta Pizza: da segnalare la doppietta di Paolo Capitani. Vittorie a tavolino per Rollo Rollo e Savoia Cavalleria Ima Grosseto contro, rispettivamente, Alba e Rete Ivo.

Questo il tabellone degli ottavi: Sporting Maremma-Muppet, Barbagianni Ecologia Cmb-Fc Mambo, Etruria Data-Bar Lo Stollo Vallerona, Rollo Rollo-Savoia-Cavalleria Ima Gr, Boccaccio-Sheffield Fc, Red Devils-Ival, Gorarella Fc-Ac Campetto, Montenero-Mugen Fc.

Nel tabellone Dilettanti si candida a un ruolo da protagonista il Gori Ecofficina, con le doppiete di Zaccaria, Cozzolino, Massaro e Ercoli che schaintano la resistenza del Panificio Granaio Bar Montiano per 8 a 1; ottima anche la prestazione del Sicar Gas, con il solito, impalcabile Tursi: 9 a 4 contro i Pecori di Maremma. Aston Villa sul velluto, con la coppia Landi-Corridori che dimostra di intendersi sempre più in attacco: 10 a 6 contro un Red Baron comunque apparso in crescita. Momento di forma ottimo per la Banca della Maremma, come testimoniato dall’8 a 3 sullo Svicat firmato Rossi-Ciolli, mentre gli Spartan (Tamburro 2) mettono i brividi al quotato Real Grifone che si affida al poker di Pugi per passare il turno con il 4 a 5 finale. Spettacolo e gara molto aperta tra la Smessa e Bar Blue Cafè: questi ultimi, trascinati da Anselmi e Marzocchi, fanno valere la maggiore freschezza atletica. Da urlo le prestazioni di Vallerotana Dream Team e La Fornace: i primi si impongono per 9 a 1 sull’Autofficina Amorosi sfruttando le giocate di Ciacci e Maiolino, mentre il team di Fonteblanda mette a segno un clean sheet (7-0) contro il Pasta Fresca Gori grazie alle doppiette di Della Monica e Angeli. Gara in bilico fino al fischio finale quella tra New Team e Dog Valley, impreziosita dalle cinquine di Margiacchi e Frau: a spuntarla, per 7 a 6, è il team di Falini. E’ il rientrante Parri l’uomo in più del Maremma Calcio che elimina con il punteggio di 8 a 4 l’Approdo Fc, mentre le triplette di Piccini e Pecchia mettono le ali all’Istia Longobarda: 9 a 2 sul Bar Nerazzurro. Solamente una gara finita ai calci di rigore in questo tabellone: quella tra Calcio Samba e Vagagame, con l’ispirata coppia Trotta-Sbrolli che regala la qualificazione al team di Giardini: 8 a 7 il risultato finale. Vittorie a tavolino per Il Melograno sul Boca Fc, del Prima Etruria Immobiliare su La Cantina Istia e dell’Elettrotermika Fc sull’Ingrati Marhini.

Questo il tabellone degli ottavi: Gori Ecofficina-Sicar Gas, Aston Villa-Banca della Maremma, Real Grifone-Bar Blue Cafè, Il Melograno-Vallerotana, La Fornace-New Team, Prima Etruria Immobiliare-Calcio Samba, Elettrotermika Fc-Granducato, Maremma Calcio-Istia Longobarda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here