Terramare torna sull’Ombrone con il soft rafting, poi trekking a Castiglione

0
817

Si prepara un weekend pieno di iniziative e avventure quello di Terramare/Uisp. Si parte sabato 15 dicembre ore 11 (ritrovo a Paganico porta grossetana) con una discesa soft rafting in un tratto di fiume Ombrone molto bello a livello storico, ma anche a livello naturalistico che è quello di Sasso d’Ombrone/Paganico, l’iniziativa è aperta a tutti ed è un modo per estendere la conoscenza dell’Ombrone anche ai meno esperti che non frequentano il fiume con sport acquatici come kayak o sup.

Domenica 16 dicembre invece sarà la volta del trekking a Castiglione della Pescaia (ritrovo ore 11 nel parcheggio pubblico di Via Ponte Giorgini, davanti l’entrata della Villa Romana delle Paduline) si chiude così il Gustatrekking con questa ultima tappa in un posto di eccellenza, a Poggio Petriccio a due passi dal paese. Al termine dell’escursione saremo ospitati dalla Festa “RicicliAMO il Natale” organizzata dal Centro Commerciale Naturale e dal Comune di Castiglione della Pescaia, assisteremo all’accensione dell’albero natalizio.

Sabato 22 dicembre si svolgerà la prima edizione del Raduno Invernale “Natale in Pagaia”, un raduno di tutti i “paddlers” che potranno partecipare con varie imbarcazioni, Kayak, Canadesi, sup, per i meno esperti ci sarà la possibilità (previa prenotazione obbligatoria) di poter scendere con gommoni da soft rafting o provare la nuovissima imbarcazione il mega sup, ultima novità per l’Associazione Terramare/Uisp un enorme tavolone da sup dove è possibile scendere il fiume in sei/otto persone tutti assieme.

Tantissime altre iniziative di terramare che potrete scoprire sul sito www.terramareitalia.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here