Pasta Fresca Gori a bersaglio nel torneo Primavera

0
945

TORNEO PRIMAVERA (FINALE)

PASTA FRESCA GORI – ANGOLO PRATICHE 8 – 6

PASTA FRESCA GORI: Bartalucci, Gori, Cipriani, Cerboneschi (3), Corina (2), Cavaliere (2), Giovannini (1).

ANGOLO PRATICHE: Consorti, Niccolaini (1), Avino, Margiacchi (2), Lucchetti (2), Coen, Contena, Pinzi (1). Dir. Coen.

ARBITRO: Fabio Capodimonte.

GROSSETO Il Pasta Fresca Gori mette in cascina il secondo titolo della stagione: dopo la Coppa Dilettanti, arriva nella bacheca del presidente/giocatore Gori la finale Pro del Torneo Primavera. Una gara vinta sul filo di lana, che presentava tante insidie a partire dall’assenza del portiere titolare Soro, ben rimpiazzato dal bravo Bartalucci. Partita giocata punto a punto, con Lucchetti e Margiacchi che si sono ben contrapposti al trio Cerboneschi-Corina-Cavaliere fino al finale dove Margiacchi fallisce il tiro del potenziale pareggio, mentre dall’altra parte del campo il Pasta Fresca Gori chiude i conti.

MUNDIALITO PASTA FRESCA GORI/AGENZIE PER VIAGGIARE GROSSETO

Si chiude la fase a gironi del Mundialito di Grosseto, con le squadre che ora vanno a caccia della vittoria nei due tabelloni Pasta Fresca Gori e Agenzie per Viaggiare.

Nel gruppo A l’Fc Mambo chiude a punteggio pieno con l’eloquente 11 a 1 sul Gori Ecofficina: Galli e D’Angelo non tradiscono le attese, Marri e il nuovo innesto Montagnani chiudono i giochi per una delle grandi favorite. Chiapponi, Marraccini e Frosolini permettono invece agli Sbocciatori di centrare la seconda piazza con il 9 a 6 sul Partizan Degrado, mentre il Vallerotana Dream Team sale al terzo posto con il successo a tavolino sul Joga Bonito. Nel girone B Avis Istia prima con il 5 a 1 sul Ristorante Pizzeria IlMelograno propiziato dalla doppietta di Galloni. Il ritorno in campo di Giovani spinge invece il Rollo Rollo alla piazza d’onore con 12 a 7 sul Teatricando, mentre il Vets Futsal corona la sua rimonta con l’11 a 5 sull’Atletico Boassa che vale il terzo posto: decisivi, come sempre, Ferro e Salvadori. Nel gruppo C il poker di Valentino permette all’Fc Porto Le Birre di battere di misura (6-5) il Maremma Calcio di Santella e chiudere così al primo posto; segue l’Atletico Barbiere, che riposava, mentre il Bar Stadio centra il primo successo in manifestazioni Uisp con il 9 a 5 sui Cinghiali di Maremma targato Scalise e Ginanneschi. Nel gruppo D arrivo in volata per tre formazioni, con la classifica avulsa che fa la differenza: il primo posto va al Pasta Fresca Gori grazie al torrenziale 20 a 3 sui Wild Boars in cui Trotta dimostra di essere un bomber di rara bravura, mentre il Bar La Vecchia Pesa si deve accontentare del secondo posto con il 12 a 6 sull’Istia Longobarda: l’affiatamento tra Birelli e Parricchi cresce sempre di più. Si ritrova così terzo il Bar Lo Stollo, che riposava. Nel girone E Barbagianni Casinò Cafè e Fc Draft sono le squadre copertina. Il team di Chigiotti si affida a Hasnaoui e Peruzzi per risolvere a proprio favore 12 a 8 lo scontro diretto per il primo posto con l’Angolo Pratiche, a cui non basta il solito Margiacchi. Lucherini stacca tutti in classifica cannonieri e trascina l’Fc Draft la terzo posto con il 10 a 2 sul Tpt Pavimenti e il 12 a 3 sul Sentimina Fc: l’attaccante, che ha destato un’ottima impressione in queste prime settimane, concretizza al meglio il gran lavoro di squadra. Infine, il ritorno in campo di Emanuele Riemma porta la prima vittoria in casa Scafarda, con il pirotecnico 12 a 8 sul Tpt Pavimenti.

MUNDIALITO FOLLONICA

Vanno verso il termine i due gironi del Mundialito di Follonica, con i primi verdetti che sono stati emessi. Nel gruppo A l’Fc Labriola 1931 è già certa del primo posto dopo il 5 a 1 sulla Pasticceria L’Imposto: il tris di Liberali regala una tranquilla settimana di riposo al team di Fallani. Ceccarelli e compagni si giocheranno la piazza d’onore con il Barbagianni, che beneficia del ritorno di Cosimi (poker per lui) per vincere 7 a 5 sull’Immobiliare Serena di Tozzini. Riposava il Riccapizza Cassarello. Nel girone B Ferramenta Scarlinese al top dopo il 7 a 5 sul Bar Zio e Zia che mette una seria ipoteca sul primo posto: è il bomber Cozzolino a far sorridere la propria squadra. Dietro al duo di testa c’è il vuoto, da cui emerge però il Chattanooga, ora terzo dopo il 9 a 4 sulla Pizzeria Ballerina: il duo Panebianco-Bracalari convince e mette a referto due poker di gol. Centra la prima affermazione anche l’Fm Consulenze, che ha la meglio 9 a 6 sull’Lg Tende da Sole: Nicotini è ormai una certezza, ma la prestazione di Bonagura fa la differenza.

TORNEO POLVEROSA

Prossimo alla chiusura dei gironi anche il torneo di Polverosa, dove manca da definire solo la griglia delle squadre del girone A. In questo raggruppamento Alimentari da Ciccio e Gialina Giardinaggio non falliscono l’appuntamento con il successo, con i primi che sono a un passo dal primato dopo l’11 a 5 sulla Bottega del Pane in cui brilla la stella di Simone Maggiolini. Pierluigi Conti è l’anima invece della risalita del Gialina Giardinaggio, che risolve 7 a 5 la complicata gara con il Teatricando. Nel gruppo B primo posto per la Selecao, che riesce a battere il Racing Sant’Andrea pur essendo in inferiorità numerica: 8 a 4 il risultato finale, con straordinari per Luca Costanzo, Della Monaca e Fanciulli. Gli Spaccatazzine vincono 9 a 3 con il Gingillacchero e agguantano la seconda piazza: decisivi Filiè e Giannini.

TORNEO MINIPITCH ROCCATEDERIGHI

I quarti disputati a Roccatederighi hanno determinato uno scenario del tutto inatteso e anche curioso: a giocarsi la vittoria finale, nelle semifinali e finale di questa settimana, saranno tutte e quattro le compagini del girone B. Questo l’esito degli incroci tra i gironi, con una delle favorite, la Roja che, nonostante l’esordio di Novello, cade ai calci di rigore contro il Sassorocca di Baldanzi. L’Herta Vernello invece si aggiudica a valanga (16-5) la gara con i 100 Ciga: Pecorai stacca tutti anche in chiave capocannoniere, Falaschi mette il punto esclamativo. Il Torniella, non potendo contare su Baldaccheri, sfrutta il duo Bartalucci-Guiggiani per matare 8 a 3 il Pinco Pallino Joe (Fregoli 2), mentre i Campesions si devono piegare 6 a 9 contro i giovani del 9 Uomini e Un Piede, trascinati da Gradinaru.

TORNEO CALCIO A 5 PRATA

Settimana centrale di torneo come sempre determinante a Prata per stilare le gerarchie tra le sette pretendenti al titolo: Pianello e Collina si giocano il primo posto del raggruppamento prima della fase finale, più attardati i campioni in carica del Niccioleta. Pianello e Collina appaiate a 13 punti prima dell’ultimo impegno, con il team di Massimo però in leggero vantaggio grazie alla miglior disciplina. Spettacolare il pareggio per 10 a 10 nello scontro diretto, con Niccolaini e compagni che poi infilzano, nell’ordine, 12 a 4 il Chiusdino e 8 a 3 le Vecchie Fonti: da segnalare le prove del giovane Bianchi. La Collina, invece, batte 7 a 3 la Parrucchiera Galgani e 12 a 9 la Dipserata Scarlino, con Gaetano Pellecchia terminale offensivo di un team che ha un gran contributo anche da Tommaso Salvadori, Pazzagli e Baldanzi. Il Niccioleta, come detto, va un po’ a corrente alterna: bene con il Chiusdino (7-2), poi pareggio 7 a 7 con le Vecchie Fonti e infine ko 5 a 7 con la Parrucchiera Galgani: pesano le assenze degli uomini chiave Bongini e Orlandi, ma buone cose le ha fatte vedere Morales. La Parrucchiera Galgani, oltre ai risultati già citati, pareggia 7 a 7 con la Disperata Scarlino di Mazzella e Carlucci, mentre il Chiusdino impreziosisce la sua prima partecipazione con l’11 a 8 sulle Vecchie Fonti.

MAREMMA CUP CALCIO A 7 GROSSETO

Tabaccheria Tania a tutta birra nella Maremma Cup di calcio a 7: la squadra di Ottaviani beneficia del ritorno in campo dei cugini Naldi per imporre un tennistico 6 a 4 al Barbini Piante (Angelini 3) e difendere il primato in classifica. Al secondo posto si fa però sotto il Betti Group, con la quaterna del capocannoniere Vacchiano a marchiare il 6 a 2 sull’Ad-Team, mentre il Cliving Service si affida alla doppietta di Cannatella per ritrovare la via dei tre punti: 2 a 1 sull’Etrusca Vetulonia.

V POLIMONDIALOTTO ORBETELLO SCALO

Settimana a cavallo tra la fine del girone d’andata e l’inizio del ritorno per il Polimondialotto di Orbetello Scalo, con l’Alimentari da Ciccio che si conferma leader del torneo: quattro punti nella settimana per Mimiri e compagni, che prima superano di misura (2-1) la Bottega del Pane, poi spartiscono la posta (1-1) con l’Fc Papavero di Cedroni, salito al secondo posto dopo il sonante 4 a 1 nel derby con la Gastronomia da Ettore. Pirotecnico 3 a 3 nell’ultima gara tra Bottega del Pane e Ugo’s Team con la sfida nella sfida tra i due bomber Petroselli e Leonardo Costanzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here