Camminata di Bino, seconda edizione con cento partecipanti

0
157
In cento hanno passeggiato con la Uisp nel centro storico di Grosseto per la seconda edizione della camminata di Bino. L’evento, con partenza e arrivo in piazza Dante, ha ricordato l’assedio da parte di Ludovico il Bavaro (17-20 settembre 1738) e l’eroica resistenza dei grossetani.
Presente davanti al Duomo anche il vicesindaco Fabrizio Rossi. “E’ stata una bella passeggiata sotto il nostro meraviglioso cielo maremmano – afferma l’assessore allo sport – che ha concluso una  tre giorni di rievocazioni storiche. Grazie alla Uisp che è sempre al nostro fianco per valorizzare la città di Grosseto”.
Una collaborazione, quella tra il Comune, Uisp e l’immancabile Marathon Bike, ricordata anche dal vicepresidente del comitato, Massimo Ghizzani. “Ringraziamo il Comune, ma anche Avis e Conad – spiega – E’ andata molto bene, la conclusione migliore dopo tre giorni di eventi per scoprire le nostre mura medicee”.
“E’ stata un’iniziativa bellissima – aggiunge Anna Bonelli, direttrice della biblioteca Chelliana – dopo la sfilata storica in cui abbiamo celebrato tutto il territorio della provincia con cortei, sfilati, laboratori per bambini e mercati. Grosseto si è appropriata di una storia importante, grazie alla Uisp che coniuga salute, sport e cultura”.
Al fianco di Uisp e Marathon Bike come sempre anche Avis. “Ogni occasione – afferma il segretario Vincenzo Martire – è utile per cercare donatori”.
La Uisp, con la camminata di Bino, rilancia la stagione del fit walking. “Le nostre camminate sono ripartite – conclude Ghizzani – abbiamo modificato leggermente il programma con tre uscite tre uscite pomeridiane dalle 18,30 dal piazzale di via Rovetta. Da novembre diventerà ancora più ricco”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here