Calcio a 5 e 8, i risultati della settimana: Immobiliare Rossi, Underdogz e Lido Oasi festeggiano la vittoria dei rispettivi campionati!

0
383

PRIMA DIVISIONE GROSSETO

 

Rush finale nel massimo campionato di Grosseto, con l’Atletico Barbiere che prova a strappare sulle altre per evitare i playoff e Tpt Pavimenti e Barbagianni Carrozzeria Tirrena che provano invece a ricucire per disputare la post season. Sarà questo il leit motif degli ultimi due turni di stagione dopo che il team di Di Girolamo, sfruttando i gol del trio Spuma-Palmarini-Montagnani, ha superato di misura (7-6) un avversario difficile come la Pizzeria Ballerini, a cui non sono bastati i tris di Cozzolino e del co-capocanniere Cesare Toninelli, raggiunto in vetta dei bomber da uno strepitoso Francesco Trotta, che prova a trascinare la Tpt Pavimenti di Luca Torrini al sogno playoff: dopo i tre punti ricevuti contro il Bascalia, i biancorossoneri si impongono 12 a 1 sul Montalcino con il fantasista in grande spolvero con ben nove reti all’attivo. Tpt che appaia al secondo posto il Barbagianni, fermo per il turno di riposo, mentre I Rigattieri Cdp e il Las Palmas Ristopub vincono a tavolino contro, rispettivamente, Fc Boccalone e Bascalia, ritirate dalla competizione.

 

SECONDA DIVISIONE GROSSETO

 

Immobiliare Rossi e Underdogz esultano nei gironi di Seconda Divisione: sono loro a conquistare la vittoria del campionato e a fare così il grande salto in Prima Divisione. Una stagione esaltante per le due compagini, resa ancora più soddisfacente dalla caratura delle avversarie con cui hanno battagliato per tutta l’annata, ovvero il Calcio Shop e i Giovani del Bivio per Lanziano e compagni e Cassai Gomme e Foot Jolly per il team di Alessandrini.

Nel girone A,quindi, dopo averla sfiorata la passata stagione, arriva la meritata promozione per l’Immobiliare Rossi grazie al tennistico successo (6-3) sul comunque coriaceo Baraonda: man of the match Gabriele Iazzetta, che con la sua tripletta ha griffato gli ultimi tre punti dell’annata. Una squadra e un gruppo di amici che gioca insieme da tempo, con le punte di diamante costituite dallo stesso Iazzetta, da Ortis e da Lanziano, senza dimenticare il portiere Rossi e Romagnoli, Sellitto, Medaglini e Bocchi che hanno portato il loro contributo sotto la regia di mister Riviello. Il Calcio Shop del capocannoniere Cavazza, che si è avvicendato in testa al campionato con la vincitrice del torneo, accede direttamente alla semifinale playoff con il 7 a 3 sul Vets Futsal. Terzo posto per gli ottimi Giovani del Bivio, con Ammalati, Macovei e Caoduro a determinare l’8 a 4 sul Su Cuvile, mentre il Nomadelfia ottiene tre punti a tavolino con l’Endurance Team che accede comunque ai playoff.

Nel gruppo B l’attacco atomico degli Underdogz mette il punto esclamativo su una annata fantastica con l’eloquente 22 a 7 sul Podere Curtatone: non potevano che essere Cappuccini e Ferrini a spiccare anche in questa gara in una stagione che in coppia, li ha visti avvicinare le 90 realizzazioni, dominando la classifica cannonieri. Ma oltre a loro, che con Terzaroli e Yldiran hanno punito a suon di reti le difese avversarie, come non ricordare l’esperienza e il supporto dei due capitani Alessandrini e Longo, e di elementi indispensabili come Vinerba, Riva e Mecacci, colonna portante di una squadra non tanto “underdog”, ma vincente. Un team che l’ha spuntata su due grandi formazioni come Cassai Gomme e Foot Jolly e, proprio all’ultimo tuffo, Cassai e compagni hanno sopravanzato gli avversari diretti con il 6 a 4 dell’ultima gara, con la coppia Scalise-Tonini decisiva. Panfilo protagonista nell’8 a 2 dell’Fc Sciangai, ormai da tempo sicuro del quarto posto, sull’Angolo Pratiche, mentre le doppiette di Terranzani, Stefani e Edoardo Ventura hanno firmato il finale in crescendo de I Gallotti Indiavolati, quinti dopo il 6 a 3 sulla Reservoir Maremmana.

Dopo una settimana in cui sarà protagonista la coppa, partirà così il caldo mese dei playoff di Seconda Divisione.

 

CAMPIONATO CALCIO A 8 GROSSETO

Non si festeggia solo in Seconda Divisione di calcio a 5, ma anche il calcio a 8 ha proclamato la sua regina: stiamo parlando della formazione del Lido Oasi, un vero e proprio dream team  che, dopo aver stradominato nello scorso campionato over 35, ha concesso il bis anche nel campionato “open”. Grande soddisfazione per i ragazzi del presidente Massimiliano Guerrini, la cui vittoria è divenuta matematica dopo la mancata presentazione degli Young Boys nella penultima giornata di campionato. L’aggiunta in questa stagione di bomber Marco Scrivano ha dato un ulteriore impulso a una squadra che già contava sull’apporto di Alessio e Fabio Falciani, di Leonardo Chiti e dell’eterno Alessandro Felici. Tante bocche da fuoco per alimentare l’imbattibilità di questa formazione, con anche la qualità e l’esperienza di Di Giulio, Cervetti, dei fratelli Melani a fare da schermo a Bellettini e Del Frate, i due portieri che si sono alternati nel corso dell’anno. Oltre alla vittoria del Lido Oasi, da annotare in questa giornata il 3 a 2 dell’Health Lab sul Barracuda, con la squadra di Marcello Cannatella che sta chiudendo in crescendo l’annata e il 5 a 0 a tavolino del Ristorante il Veliero sul Partizan Degrado. Rinviata Car Center-Castiglionese.

 

COPPA CALCIO A 8 GROSSETO

 

Disputate anche due gare di coppa di calcio a 8: nel tabellone Professionisti la Castiglionese ipoteca l’approdo in finale spuntandola 7 a 2 contro il Car Center, con Ciottoli (poker per lui) a fare la voce grossa nel tabellino marcatori. Tra i Dilettanti, invece l’Health Lab contenderà il titolo al Barracuda: 5 a 1 nel ritorno per Savini e compagni contro il Ristorante Il Veliero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here