Festa del calcio con i premi ai protagonisti della stagione

0
515

La Uisp ha premiato i protagonisti della lunga e intensa stagione del calcio. Lo ha fatto in una serata nella sede di viale Europa, che ha visto presenti giocatori e dirigenti giunti da tutta la Maremma. A fare gli onori di casa Francesco Luzzetti, storico presidente del calcio Uisp. “E’ stata una bella stagione – afferma – perché le squadre mi hanno dato grandi soddisfazioni. Sono stati campionati tranquilli, il nostro livello è cresciuto tanto con un importante rinnovamento delle squadre che ormai sono dilettantistiche, non più amatoriali. Vediamo giocare ragazzi di grande qualità, che non vanno più in categoria perché magari hanno persi gli stimoli, anche giovanissimi”. “Io ci metto sempre la passione e l’impegno, cercando di tenere in piedi questo nostro progetto – aggiunge il dirigente – perché è bello andare avanti e vedere crescere le squadre che sono tornate anche alla fase regionale. Non sono solo, ho collaboratori molto validi a partire da Massimo Ghizzani che guida in maniera impeccabile gli arbitri. Anche loro sono cresciuti molto”. Proprio di questi giorni è la decisione della lega calcio di intitolare i due campi di calcio a 5 a Marco Ghini e a Gabriele Lozzi. “Sono due ragazzi che ci hanno lasciato troppo presto e che giocavano con noi – conclude Luzzetti – ci è sembrato il modo giusto per ricordarli”.

 

Lunga, come detto, la lista dei premiati. Tra gli arbitri Samuel Nerozzi, Luciano Betti e Riccardo Locantore, scelti dalle squadre con le valutazioni alla fine delle partite. Tra le formazioni Gavorrano e Talamone, prime in campionato nei gironi Nord e Sud; Chiusdino ed Etrusca Vetulonia, per la coppa disciplina.

Per i dirigenti e allenatori collaborativi Simone Papini del Venturina, Roberto Premoli del Gavorrano, Doriano Alocci dell’Argentario e Jacopo Corridori del Magliano; per i giocatori collaborativi e corretti Lorenzo Godano del Gavorrano e Marco Silli dell’Alberese nel girone Nord, Fabrizio Leoni e Federico Cavallo nel girone Sud; per i capocannonieri Thomas Rotelli dello Scarlini nel girone Nord e Luca Negrini del Talamone nel girone Sud. E infine il premio alla carriera per Marcello Piccini del Montemazzano e premi speciali a Michele Renzetti dell’Etrusca Vetulonia e Maurizio Zanaboni della Disperata Scarlino.

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY

CLICCA QUI PER IL VIDEO 

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLE INTERVISTE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here