Calcio a 5, la situazione aggiornata in tutti i campionati della Maremma

0
1085

SERIE A GROSSETO

Il Crystal Palace approfitta del turno di riposo dell’Etrusca Vetulonia Futsal per riprendersi lo scettro del comando in serie A: gli inglesi faticano molto con una Pizzeria Ballerini pungente con Cozzolino e Rotelli, ma la coppia Grieco-Briaschi mette a segno il parziale decisivo nel 7 a 6 finale. Novello e Niccolaini permettono al Rollo Rollo di rialzarsi e battere per 4 a 2 il Bar Lo Stollo Vallerona (Mariotti 2), mentre cade un po’ a sorpresa il Barbagianni Casino’ Cafè, che viene sorpreso per 8 a 10 da un Firpe Maxibrico, che timbra così il primo successo. La connection Bongini produce ben nove gol, regalando di fatto la vittoria ai suoi.

Le triplette di Ricci e Piromalli fanno tornare nei piani alti l’Asd Superal United, che piega per 6 a 5 la coriace A Tutta Pizza di Serpi e La Marca, mentre l’Ival mette fine al suo periodo difficile battendo per 5 a 2 il Bar Nerazzurro. Una gara in cui la qualità e il fiuto del gol di Giacomelli hanno fatto la differenza, oltre a una prestazione grintosa di tutto il resto della squadra. Infine, successo importante anche per il Bar Blue Cafè, che si impone per 8 a 4 sul Pasta Fresca Gori (Trotta 3): Marzocchi si conferma sempre l’uomo-chiave per Pennatini e compagni.

SERIE B GROSSETO

Non accusa cali di concentrazione l’Fc Labriola nel testacoda contro l’Angolo Pratiche: la capolista non fa sconti ai ragazzi Coen (brillante come sempre la prestazione di Lucchetti) vincendo per 14 a 4. Grande protagonista bomber Fazzi, ben supportato da Miserocchi, Breggia e Martellini che respingono così l’attacco del Fc Mambo, ora seconda della classe (rinviata la sfida tra Muppet e Gori Ecofficina): un Marri in stato di grazia rimanda battuto 8 a 5 il Tpt Pavimenti, nonostante la bella performance di Setelia.

Baraldi, con un tris, illude lo Sheffield, ma, alla fine, sono i Vigili del Fuoco a imporsi 6 a 5 sull’asse Caciagli-Mascolo, mentre La Smessa brinda per il ritorno in campo di Busonero superando per 9 a 6 l’Atletico Sassone (Passalacqua), che si comporta bene nonostante le tante assenze. Il bomber dei biancoverdi, però, decide la partita con ben sette gol. Un altro grande attaccante del girone, Pacenti, torna in auge nel 10 a 4 con cui il Montenero mata l’Istia Longobarda, mentre Fc Gorarella e Ashopoli danno vita a un vero e proprio festival del gol, chiuso sull’11 a 1 dai rossoneri di Ferreira. Smerigli e Bianchini provano fino all’ultimo a mettere in difficoltà i grossetani, ma la classe di Sefa (otto gol per lui) fa la differenza.

SERIE C GROSSETO

girone A

Prosegue il percorso netto degli Sbocciatori nel girone A di serie C, con Sellito e compagni che si affidano al poker della new entry Giardi per avere la meglio per 6 a 4 di un Maremma Calcio che comunque fa un’ottima figura davanti alla capolista. Il ristorante Il Velaccio torna grande protagonista con il 13 a 5 sui Cinghiali di Maremma (Petri 5), con Canuzzi ispiratissimo a trascinare i suoi compagni, ma i Torrefatti si fanno sempre più minacciosi e consci di poter lottare anche per il titolo. Il trio Margiacchi-Deiana-Falini è inarrestabile nel 14 a 6 sul Vallerotana Dream Team (Ciacci 4).

Il poker di Bardi trascina gli Spartan all’8 a 2 sul Prima Etruria Immobliare, mentre il Mugen subisce una battuta d’arresto contro un Panificio Granaio Bar Montiano in prepotente ascesa: le doppiette di Mavica e Aiello determinano il 6 a 3 finale. Un’altra squadra in buona salute sono i Pecori di Maremma, brillanti vincitori per 5 a 3 sulla Pizzeria Il Melograno di Mingarelli grazie al tris di Samuel Rossi. Infine, il ritorno in campo di Frau dà una grossa spinta alle Dolci Innovazioni, che tornano alla vittoria per 11 a 0 su La Scafarda: l’attaccante e Frigenti mettono a referto un poker ciascuno.

girone B

Herta Birrino e Fc Garage continuano a non sbagliare un colpo nel girone B di serie C, con il team di Ravi che rimane attardato solo perché deve recuperare una gara. L’Herta Birrino, sempre ben disposto in fase difensiva, piega per 6 a 2 l’Ac Campetto (Serafin 2) grazie alle doppiette di Caputo e Alessio Scotto, mentre l’Fc Garage ottiene un prezioso 8 a 6 contro la Banca della Maremma del capocannoniere Fabrizio Rossi: il duo Calisti-Jahiu produce lo strappo decisivo. Il poker di Mennella rafforza la terza piazza dell’Aston Villa, che vince per 5 a 3 sullo Scansano, mentre lo Scarabeo Cs si affida al solito, puntuale, Avanzati (cinque gol) per centrare il successo sull’Istia Campini: 8 a 2 il risultato finale. Atletico Al Bar in grande spolvero con l’ingresso in squadra di Marco Margiacchi: i suoi cinque gol, con le doppiette di Guidi, Bruni e Relli, infrangono i sogni di gloria dell’Approdo di Mori: la gara si chiude sull’11 a 7. Chiudono il quadro le vittorie a tavolino di Vets Futsal e Pari, ottenute, rispettivamente, contro Alba e A.S.T.

CAMPIONATO ORBETELLO/POLVEROSA

A Polverosa era una delle settimane-chiave del campionato, visto che era in programma la sfida tra Supereroi e Delfini 74, le due regine del torneo. Gara equilibratissima, tirata e spigolosa, con i due Conti, Francesco e Pierluigi grandi protagonisti con un poker ciascuno, ma alla fine sono i Supereroi a spuntarla per 7 a 6, con Navagori e Ulanio che completano il lavoro del proprio cannoniere principe. Nell’altra sfida, I Bho rafforzano la propria terza piazza superando 8 a 6 la Robur Gladio (Ballerini 3): a incanalare la sfida a favore dei maglianesi ci pensa il poker di Ciarpi.

CAMPIONATO ORBETELLO/POZZARELLO

Solengo a mille all’ora nel campionato di Orbetello/Pozzarello, con Rusu e compagni che, in sette giornate, hanno già accumulato un vantaggio di nove punti sulle seconde della classe (anche se il Cs La Rosa deve recuperare delle gare). Una squadra che gira alla perfezione, come testimoniato dall’8 a 2 su un cliente non certo facile come la Bottega del Pane, piegato dalla cinquina di un Arcu in grandissima forma. Periodo di difficoltà per l’Alimentari da Ciccio, che perde momentaneamente la seconda piazza dopo il 6 a 8 nello scontro diretto con l’Hurrà Discount, in cui la coppia Petroselli-Venanzi dimostra grande affiatamento. Come accennato, salgono le quotazioni del Cs La Rosa, dopo l’autoritario 14 a 2 calato sugli Juverri, con Jacopo Alocci, Vagnoni e Giovani che fanno il bello e il cattivo tempo: i santostefanesi sembrano l’antagonista principale della capolista. Chiude il quadro il successo per 10 a 4 degli Spaccatazzine sull’Atletico per Niente (Barbera 3): Tommaso Alocci guida i portercolesi ai tre punti.

CAMPIONATO FOLLONICA

Il campionato di Follonica è sempre nelle mani del Gi.Sa. Costruzioni: la capolista non fa sconti allo Studio Blu Follonica, battuto 9 a 5, e guida sempre a punteggio pieno la classifica. Strepitosa la prestazione di Liguori, autore di cinque gol, con le doppiette dei fratelli De Frenza che respingevano i tentativi di Bartoli di riportare i suoi in gara. L’antagonista del Gi.Sa è sempre la Pizzeria 3 Archi, che, con fatica, piega 3 a 2 l’Ip Limpo: Tosoni, Biagoni e Vecchiarelli firmano i tre gol della seconda della classe. Due pareggi per 3 a 3 chiudono la settimana, visto il rinvio della gara La Pizzina-Amatori Nuoto Follonica: il primo è quello tra Caffè Banda e Real Mojito, con Russo che risponde al capocannoniere Serini, mentre in Cave di Campiglia-Gs Santini da segnalare la doppietta di Bongi tra i massetani.

CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

Ct Orbetello e Fc Labriola 1931, ancora loro. Due delle grandi protagoniste della passata stagione si trovano fianco a fianco in vetta alla graduatoria, uniche due squadre in doppia cifra. I lagunari, con le triplette di Wongher e Petroselli, escono vincitori per 7 a 2 nel derby con l’Akintikotton Bau e tengono il passo del team di Miserocchi, trascinato dal poker di uno scatenato Masini: il Moldova si deve inchinare per 6 a 3. Tanti gol anche nella sfida tra Pian del Bichi e Real Castiglione, con questi ultimi ancora al palo nonostante il tris del capocannoniere del campionato Ramazzotti: nel 6 a 4 brilla la prestazione di Casu, ma anche Jom, Ganetti e Poli fanno la loro parte. Vittoria a tavolino per il Liceo Chelli sugli Sbocciatori, rinviata Arcimboldo-Tirli in Maremma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here