Calcio a 5 e 8, i risultati. Barbiere, Immobiliare Rossi e Lido Oasi, spallata decisiva?

0
292

PRIMA DIVISIONE GROSSETO

 

Era la settimana dello scontro al vertice tra le prime della classe nel massimo campionato di Grosseto, ovvero tra Atletico Barbiere e Barbagianni Carrozzeria Tirrena: la squadra di Di Girolamo si impone 5 a 3 e dà forse l’allungo decisivo verso la prima piazza della regular season. La profondità e la qualità della rosa a disposizione permette alla capolista di trovare protagonisti sempre diversi: questa volta è la doppietta di Fioretti, accompagnata dagli acuti di Rossi, Prisco e Saccà a determinare il risultato. In programma c’era anche un’altra interessante sfida, ovvero quella tra Tpt Pavimenti e Pizzeria Ballerini. I ragazzi di Torrini riaprono i discorsi per i playoff, con il tennistico 6 a 4 inflitto al team follonichese, frutto dell’ottimo rendimento della coppia Shaba-Trotta, e della compattezza difensiva costruita intorno al totem Nardi. Alla corsa playoff partecipano anche a pieno diritto  I Rigattieri Cdp, che superano l’esame Montalcino 8 a 5 grazie al trio Vichi-Stefanini-Pannaccione. Vittoria a tavolino per il Bascalia sul Boccalone, riposava il Las Palmas Ristopub.

 

SECONDA DIVISIONE GROSSETO

 

Finale di girone A di Seconda Divisioneda palpitazioni, con le squadre tutte ora allineate alla vigilia dell’ultima gara di stagione regolare. L’ Immobiliare Rossi fa a pieno il proprio dovere con il clean sheet (8-0) nel testacoda contro il Su Cuvile, con un Lanziano (poker) in stato di grazia e approfitta del ko del Calcio Shop nel big match contro i Giovani del Bivio per avere nelle mani il proprio destino: se Ortis e compagni otterranno i tre punti nell’ultimo impegno non dovranno attendere i risultati sugli altri campi per laurearsi campioni. Ma, sulla carta, altre due squadre possono ancora cullare sogni di primato, con i Giovani del Bivio che sparigliano le carte con l’emozionante 8 a 7 ottenuto contro il Calcio Shop: spettacolare la partita di Stamati, autore di cinque gol, con Cavazza e compagni che pur lottando, si ritrovano da primi della classe a inseguitori, nonostante poi l’affermazione per 11 a 6 nella partita di recupero contro il Su Cuvile. Un finale a tre da cuori forti, degna conclusione di un torneo davvero di alto livello, impreziosito anche da un’altra squadra di livello come il Nomadelfia che, con il 12 a 5 rifilato al Vets Futsal blinda la quarta posizione e proverà nell’ultima gara ad approfittare di possibili passi falsi delle altre per guadagnare ulteriori posizioni. La connection Neri, con Samuele e Beniamino a fare la voce grossa nel tabellino cannonieri, fa la differenza contro Fabbri e compagni. Infine, strappa la qualificazione ai playoff anche l’Endurance Team di Meattini in quello che a tutti gli effetti era uno spareggio con il Baraonda: 4 a 2 il risultato finale, con le doppiette risolutrici di Ciacci e Hoxha.

 

CALCIO A 8 GROSSETO

 

Sesta giornata di ritorno nel campionato di calcio a 8, una settimana che ha dato una svolta importante, quasi decisiva per l’assegnazione del titolo: il Lido Oasi vince 3 a 1 la propria gara contro l’Health Lab e, con la contemporanea sconfitta degli Young Boys GreeonOil, si portano a sei lunghezze di vantaggio a tre giornate dalla fine. La doppietta di Alessio Falciani e l’acuto dell’eterno Felici fanno volare il team di Guerrini, contro una formazione ostica e pericolosa nella gara secca come quella di Cannatella, in gol con Manuel Masini. Santiloni e compagni, invece, cadono 1 a 0 al cospetto di un Fratres Grosseto grintoso e ben messo in campo che ottiene un risultato di assoluto prestigio con l’acuto di Tommaso Martellini. A valanga (10-3) l’affermazione del Ristorante Il Veliero con il Car Center, con una coppia gol di extralusso a disposizione di Amaddii come quella formata da Simone Maggiolini e Tommaso Sabatini, mentre il Barracuda ottiene i tre punti contro la ritirata Partizan Degrado.

Il finale di settimana ritorna più dolce per gli Young Boys GreenOil, che in copparitrovano certezze e sorrisi. In programma c’era la gara di andata del tabellone Professionisti proprio contro il Lido Oasi, nel duello che sta infiammando tutta l’annata: i biancoviola si aggiudicano 5 a 3 il primo round, sfruttando la doppietta di De Paolis e guadagnano un piccolo vantaggio in vista del ritorno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here