La piscina di via Veterani dello Sport alla Uisp fino al 2033

0
379

La Uisp di Grosseto gestirà la piscina di via Veterani dello Sport fino al 2033. L’affidamento per altri 10 anni, deciso dal Comune di Grosseto proprietario dell’impianto, permetterà alla struttura di avere importanti interventi di rinnovamento, previsti dalla convenzione, che saranno a carico del comitato. E’ stato il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna, assieme al presidente della Uisp Sergio Perugini, a tagliare il nastro in una cerimonia di inaugurazione della piscina, significativa ma simbolica poiché la Uisp gestisce la piscina già da quattro anni. Un tempo breve, ma sufficiente per portare nell’impianto l’idea di sport per tutti che è prerogativa della Uisp: l’impianto ospita infatti bambini, anziani, persone in riabilitazione dopo interventi chirurgici e, gratuitamente, diversamente abili.
“Un grazie al presidente Perugini e a tutta la Uisp per la sensibilità dimostrata nei confronti dello sport cittadino – dice il sindaco Vivarelli Colonna – il Comune allunga le concessioni permettendo di fare attività imprenditoriale, così la Uisp investirà oltre 100mila euro per migliorare l’impianto. Da parte nostra staremo vicini a questa associazione per avere un ulteriore aumento degli iscritti e promuovere la cultura sportiva”.

“Ciò che la Uisp porta in piscina – aggiunge il primo cittadino – è la funzione sociale dello sport, di grande valore e che stimola la sensibilità amministrativa grazie a sinergie come questa”. “Siamo orgogliosi del primo affidamento con il decreto legislativo 38 del 2022 – aggiunge Patrizia Mannini, dirigente ufficio sport del Comune di Grosseto – il requisito fondamentale da rispettare era quello dell’inclusione sociale, una missione che la Uisp porta avanti da anni, considerando che l’impianto viene frequentato da un’ottantina di persone con disabilità. In questo periodo sono anche previsti una serie di lavori, garantiamo quindi un miglioramento alla struttura e anche continuità nella gestione. E’ il primo di una serie di atti che faremo nel rispetto dei valori fondanti della democrazia”.
Per Sergio Perugini, che si avvicina all’ultimo anno del suo secondo mandato di presidenza, è un importante obiettivo raggiunto: “Sicuramente siamo soddisfatti di questo affidamento – afferma il presidente Uisp – un percorso iniziato nel 2019 con la gestione di un anno, poi allungata per altri tre anni con l’arrivo dell’emergenza Covid. Ora arriva questa assegnazione che ci permette di lavorare con ancora maggiore impegno e progettualità”. “La piscina – aggiunge Perugini – si affianca alla sede di viale Europa e diventa la nostra seconda casa: qui portiamo avanti attività importanti con centinaia di persone che vengono a fare sport, a partire dai bambini di 6 mesi. Con un’attenzione particolare all’inclusione, visto che i diversamente abili possono partecipare ai corsi gratuitamente”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here