La magia del Sole: un vero e proprio successo la II edizione a supporto di Skeep

0
205

GROSSETO  In una sala Eden festante e gremita di bambini, adulti e tutte le maggiori istituzioni locali, si è tenuta giovedì 9 giugno a partire dalle ore 17 la II seconda edizione del concorso letterario dedicato a Maria Sole Marras, con l’evento condotto dal giornalista Carlo Sestini.

La magia del Sole, l’evento organizzato da Uisp Grosseto e Uisp Solidarietà, realizzato in collaborazione con Banca Tema e Tema Vita e con il patrocinio del comune di Grosseto, assessorato alla cultura ha visto la partecipazione di tantissime scuole della provincia di Grosseto: ben 139 gli elaborati presentati, con 478 partecipanti.

Tutti i lavori fanno parte del libro “La magia del Sole” edizioni Effigi il cui ricavato sarà devoluto interamente all’associazione Skeep e Skeep Kids, che realizza progetti sportivi artistici per ragazzi speciali. Skeep, attiva ormai da anni in Maremma, è un’associazione che organizza attività sportive e ricreative per 60 ragazzi speciali.

CLICCA QUI PER L’INTRODUZIONE DELLA SERATA

CLICCA QUI PER LE FOTO

“Noi di Banca Tema abbiamo supportato ben volentieri questa iniziativa – esordisce il direttore generale di Banca Tema Fabio Becherini – abbiamo rivisto la nostra sala Eden gremita per questo progetto lodevole che ha coinvolto tanti ragazzi ed essendo noi una banca del territorio è stato un piacere dare una mano sia finanziariamente ma anche come spirito solidaristico. Il ricordo di Maria Sole fa da motore a nuove speranze nel campo della ricerca e ad associazioni di volontariato che lavorano sul territorio come Skeep”. Sulla stessa lunghezza d’onda Massimo Barbini, presidente di Tema Vita: “è stato per noi facile sposare il percorso intrapreso dalla Uisp in questo progetto, già dalla prima edizione perché ha le medesime finalità della nostra associazione:, ovvero il miglioramento della qualità della vita degli altri sia nel campo della ricerca scientifica ma anche nelle attività sportive e nei percorsi culturali che questa manifestazione promuove.

Teresa Ferrini, insieme ad Alberto Barazzuoli, è stata la promotrice dell’evento grazie a Uisp Solidarietà: “ per noi è una festa, non è una premiazione, vedo gioia negli occhi di tutti, perché il vero successo è stata la partecipazione e la condivisione. Vi invito a comprare il libro “La magia del Sole”, vi farà passare ore liete e aiuterete i ragazzi di Skeep a portare avanti le proprie attività. Ringrazio vivamente le insegnanti e i genitori che da subito sono stati parte integrante del nostro progetto, ma anche tutte le istituzioni che hanno permesso di rendere possibile tutto ciò, dalla Banca Tema e Tema Vita, alla Uisp Grosseto, e alle amministrazioni comunali che hanno partecipato.  Solidarietà e amore sono i sentimenti che stanno alla base di questo progetto”.

E in tema di amministrazioni comunali, il sindaco di Cinigiano Romina Sani è stata tra le più attive “è stato un piacere, un onore partecipare, questi sono eventi dallo spirito nobile e vedere tutta questa adesione fa capire la sensibilità che c’è verso questi temi e mi sembra naturale che le istituzioni locali siano vicine. Ringrazio naturalmente tutti, a partire dai ragazzi della scuola di Cinigiano che hanno aderito. Spero proprio che una iniziativa di così alto livello sia di solidarietà ma anche culturale possa proseguire nel tempo, le emozioni e l’energia di oggi possono davvero costruire qualcosa di bello a livello sociale e culturale”.

Il patrocinio del comune di Grosseto certifica l’importanza dell’iniziativa, come traspare dalla parole dell’assessore alla cultura Luca Agresti “siamo molto soddisfatti di aver partecipato, i numeri da record fano già intendere la portata della manifestazione. Per noi è davvero bello vedere rivivere in questo modo la sala Eden grazie al lavoro della Cooperativa Uscita di Sicurezza, e questo premio letterario si inserisce benissimo nel solco che ha portato Grosseto a candidarsi a capitale della cultura italiana”.

“E’ veramente un momento speciale – esordisce Isabella Sichi, mamma di Maria Sole – “la giornata piovosa di oggi è stata squarciata dall’entusiasmo di tanti bambini, ma anche tanti adulti che hanno scelto di dedicare i propri versi, la propria fantasia e immaginazione per sostenere questo grande progetto di Skeep e Skeep Kids, una realtà che nella nostra città ha bisogno di essere sostenuta e aiutata con tante donazioni. Insieme a Uisp Solidarietà abbiamo deciso quest’anno di andare incontro a questi atleti speciali nel ricordo di Maria Sole, che rientrava proprio nella fascia di età dei bambini a cui è dedicato il progetto Skeep Kids. Abbiamo canalizzato ciò che ha colpito la nostra famiglia verso la volontà di sostenere e stare accanto a chi soffre ma ce la può fare e questa giornata è il risultato del dolore che si trasforma in dono, in amore, in voglia di condividere per regalare speranza, sorrisi e occasioni di vita anche a chi deve conquistarsele con più fatica perché la vita non è stata generosa”. Le fa eco Leonardo Marras: “un grande ringraziamento in particolare ai bambini per la loro voglia di esprimersi ed esternare emozioni e sentimenti che poi sono alla base del libro “La magia del Sole”. Siamo grati alla Uisp che ha continuato questo percorso anche per aver voluto dedicare il premio di questa edizione a Skeep, che è un patrimonio della città e permette a Maria Sole di essere ricordata anche attraverso queste iniziative”.

CLICCA QUI PER TUTTE LE INTERVISTE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here