Camminatori dal cuore d’oro: donati 500 euro all’associazione Skeep

0
272

GROSSETO Sport e solidarietà sono da sempre tra le mission più importanti per la Uisp e questi due grandi obiettivi hanno trovato una declinazione comune nell’incontro tra il gruppo di “Camminando con la Uisp” e Skeep Grosseto. Gli iscritti all’attività di fit walking hanno donato un assegno di 500 euro, frutto della somma raccolta durante questa annata, all’associazione Skeep, che opera sul territorio da quasi 10 anni con l’intento di sostenere e includere tutti i ragazzi diversamente abili, gli atleti speciali, che desiderano praticare sport.

L’incontro è avvenuto venerdì scorso presso la sede Uisp di via Europa, con il presidente Sergio Perugini a fare gli onori di casa e consegnare l’assegno insieme ai rappresentanti del gruppo di Camminando con la Uisp capitanato dal responsabile Massimo Ghizzani e con la gradita presenza dell’assessore alle politiche sociali del comune di Grosseto Sara Minozzi.

Un incontro piacevole, ricco di spunti e che pone le basi anche per collaborazioni ed attività, come già per altro accaduto finora, tra queste due associazioni che operano nel terzo settore con il patrocinio e la benedizione anche dell’amministrazione comunale.

CLICCA QUI PER LA PHOTOGALLERY

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLE INTERVISTE

“Il nostro gruppo è nato tre anni fa e conta al momento 85 iscritti e cinque istruttori formati – esordisce Massimo Ghizzani, responsabile di “Camminando con la Uisp” – facciamo attività di fit walking quattro volte alla settimana, di pomeriggio, seguendo il metodo Damilano. Con i nostri iscritti abbiamo sin da subito raccolto via via somme da poi devolvere ad enti ed associazioni che operano sul territorio, e quest’anno la nostra scelta di donare 500 euro  è stata per Skeep, per dare un contributo e un supporto alle attività di questi atleti speciali. La Uisp – prosegue Ghizzani- è sport, ambiente, ma anche solidarietà e questo era il minimo che potessimo fare”.

L’addetto alle relazioni esterne di Skeep Enzo Orlandi ha così commentato l’incontro: “ Abbiamo molto apprezzato questo gesto, soprattutto perché viene da persone che con cuore e passione svolgono la loro attività. Con gli stessi sentimenti noi ci approcciamo ai nostri atleti speciali, quindi l’aver pensato a noi ci rende molto contenti. La Uisp è sempre stata vicina alla nostra associazione, abbiamo anche una nostra sede ospitata nei locali della Uisp ed è già in cantiere un’altra iniziativa per aiutarci nel nostro lavoro, ovvero un premio letterario, “La magia del Sole”, i cui proventi saranno proprio destinati a noi: insomma, la vicinanza della Uisp è costante e sentita”.

Presente anche l’assessore alle politiche sociali del comune di Grosseto Sara Minozzi: “si tratta di una iniziativa davvero meritevole – afferma l’assessore – una donazione fatta da un’associazione come la Uisp ad un’altra come Skeep rappresenta proprio l’essenza, l’idea del volontariato e della collaborazione che dovrebbe sussistere tra organizzazioni di questo tipo. Mi fa davvero piacere presenziare a questo genere di incontri. In questi ultimi due anni, con l’emergenza Covid, la camminata sportiva si è molto diffusa, permettendo di intercettare molte persone di tutte le età, facendosi così portatrice anche di risvolti virtuosi come questo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here