Tpt Pavimenti avanti in coppa a valanga: 10 gol a Las Palmas

0
264

 

COPPA GROSSETO

Settimana dedicato alla Coppa per le squadre partecipanti all’attività di calcio a 5 di Grosseto, con la disputa degli ottavi di finale, il primo turno della fase ad eliminazione diretta sia per il tabellone Professionisti che per quello Dilettanti.

Nel tabellone Professionisti, con Muppet e Crystal Palace già qualificate per i quarti, rispetta il pronostico la Tpt Pavimenti Vetulonia, che liquida 10 a 4 il Las Palmas Ristopub. Gara equilibrata nella prima parte con Marra a cercare di tamponare le avanzate biancorossonere, poi nel secondo tempo si scatenano Trotta e La Ganga che mettono al sicuro il risultato. Semaforo verde anche per l’Atletico Barbiere, che vince a tavolino contro I Rigattieri Cdp, mentre sono necessari i rigori al Fc Bascalia per avere la meglio del sempre più convincente Sporting Talamone: errore decisivo dal dischetto di Manuele Frulletti, che però era stato il grande protagonista per il team di Biozzi nei regolamentari mettendo a segno una quaterna.

Grande soddisfazione per il Professione Casa di Birelli che supera il turno dopo lo scoppiettante 8 a 7 contro il Lokomotiv Grosseto di Corridori: Pessia e Di Carmine sembrano orientare il match verso quest’ultimi, ma i tris di Salvini e Stefani premiano i biancorossi. Un super Andrea Benini, autore di un poker, sovverte i pronostici di Mega Drivers-Pizzeria Pepe Nero, con il team follonichese che si impone per 7 a 3, mentre Pizzeria Ballerini-Istia Campini scorre via sui binari dell’equilibrio per quasi tutto il match, vinto dai ragazzi di Nanni 6 a 5 grazie a Tosoni e Cozzolino. Questi gli accoppiamenti dei quarti di finale: Muppet-Pizzeria Ballerini, Atletico Barbiere-Fc Bascalia, Tpt Pavimenti-Professione Casa e Crystal Palace-Pizzeria Pepe Nero.

Nel tabellone Dilettanti, invece, con Istia Longobarda e Barbagianni Carrozzeria Tirrena già qualificate,  gran colpo per il Roccalbegna che la spunta con un soddisfacente clean sheet contro un ottimo complesso come l’Fc Boccalone: 4 a 0 il risultato finale, con la doppietta di Rapposelli a indirizzare la gara. Longo e Santella, invece, trascinano gli Underdogz all’affermazione per 8 a 4 su Il Melograno (Lippi 4), mentre il Montalcino si affida a Pacenti e Bianchini per piegare la resistenza dell’ ottimo Angolo Pratiche di Coen (Marri 3), sconfitto solo per 5 a 4. Altra vittoria di misura (4-3) quella del Partizan Degrado sui Wild Boars, in cui è Cavazza a fare la differenza, mentre Endurance Team e Ritual Fc guadagnano la qualificazione a tavolino contro, rispettivamente, Roda Beer e Pinco Pallino. Questi gli accoppiamenti: Istia Longobarda-Endurance Team, Roccalbegna-Partizan Degrado, Ritual Fc-Montalcino, Barbagianni Carrozzeria Tirrena-Underdogz.

PRIMA DIVISIONE ZONA SUD

Colpo di scena nella Prima Divisione della zona Sud, dove l’EdilTarquini subisce il primo stop dell’annata contro il determinato e qualitativo Robur Gladio di Longobardi, che si impone nel match casalingo per 6 a 4. Sono Ballerini e Morelli a determinare il punteggio e riaprire anche il discorso primo posto, anche se la capolista, nella gara di recupero contro il Circolo Giardino, torna a macinare gol e punti grazie al 13 a 6 firmato Pratesi, Mancini, Trabucco e Anselmetti. Per il Giardino da segnalare il sempre positivo Francavilla. Bene anche i Delfini Estetica Helios, che hanno superato definitivamente il momento di appannamento con il 4 a 3 di misura ottenuto contro gli ostici Spaccabotteghe: decisiva la doppietta di Galantini. Non omologato, invece, il risultato della partita O’Cugì-Bitch Boys.

RECUPERO PRIMA DIVISIONE GROSSETO CALCIO A 5/ CAMPIONATO CALCIO A 7

Una gara di recupero per la Prima Divisione di calcio a 5 di Grosseto, quello tra Crystal Palace e Tpt Pavimenti Vetulonia. Gli inglesi continuano a dettare legge nella manifestazione, aggiudicandosi 11 a 5 la partita. Primo tempo molto tattico, con Novello e Ceri a scardinare la difesa dei ragazzi di Torrini; nella ripresa Trotta prova a riaprire la gara, ma ci pensano Briaschi e Consonni a chiudere ogni discorso.  Per il campionato di calcio a , invece, il Nomadelfia certifica il proprio primo posto nella fase a girone con il 7 a 3 contro un cliente ostico come il Barracuda Caffè che rende irraggiungibile la compagine di Daniele Neri: è il tris del rientrante Samuele Neri a dare i tre punti a una squadra che è stata protagonista per tutta l’annata, ma che ha dovuto far fronte alle qualità e alla voglia del Ps Car Center di Groccia che ha dato filo da torcere fino alla penultima giornata, con l’affermazione 1 a 0 sul Birrareal timbrata dall’acuto di Berretti. Infine, torna al successo il Podere Casina, grazie al 3 a 1 calato contro il Patatinhaikos: decisivi i cugini Fazzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here