Calcio a 5, Pizzeria Ballerini e Sporting Talamone continuano il testa a testa

0
599

PRIMA DIVISIONE GROSSETO

Si completa la prima giornata di ritorno della massima divisione di Grosseto, con Muppet e Tpt Pavimenti Vetulonia che rispettano il pronostico ottenendo tre punti importanti.

Il team di Ribolla si issa al secondo posto grazie al 7 a 5 sull’Istia Campini di Galloni: Maggiotto è l’ultimo ad arrendersi tra i suoi, ma le folate offensive di Baldaccheri alla fine fanno la differenza. Primo tempo con qualche patema per la Tpt Pavimenti Vetulonia di Torrini, con Zaccariello dei Mega Drivers che si conferma molto incisivo sotto porta. Nella ripresa, però, Trotta e compagni prendono in mano le redini del gioco, con il giovane Laganga, insieme a Setelia e Canuzzi, a griffare l’11 a 6 finale.

SECONDA DIVISIONE GROSSETO

Continua il testa a testa vibrante tra Pizzeria Ballerini e Sporting Talamone nel girone A di Seconda Divisione, con le due squadre separate da un solo punto al giro di boa della stagione. La capolista del presidente Nanni supera di slancio l’ostacolo Roda Beer, con il 14 a 1 che porta le firme di Toninelli, Biagini e Tosoni che tiene a distanza i ragazzi di Biozzi, con Lashin e Buratta che sono determinanti nell’8 a 3 contro il Professione Casa. Le due squadre segnano un solco importante con il resto della compagnia, visto che la terza della classe, l’Officina da Andrea, cade piuttosto nettamente (3-10) contro il talentuoso Las Palmas Ristopub, guidato da Marra e Vasquez e si vede raggiungere dal Lokomotiv Grosseto di Simone Corridori. Il poker del solito Pessia spiana la strada nel 7 a 2 contro l’Angolo Pratiche. Infine, la campagna di rafforzamento del Partizan Degrado inizia a dare frutti: Cavazza e Petrullo sono gli artefici dei primi tre punti in classifica, grazie al 7 a 2 su Il Melograno.

Cambio di guardia, invece, nel gruppo B di Seconda Divisione: I Rigattieri CdP di Riccardo Fallani, pur soffrendo contro i tenaci Wild Boars, ottengono i tre punti (grazie ai cugini Fazzi e a Marzocchi, mentre per i “Cinghiali” ottimo Moroni) con il 10 a 8 finale, sopravanzando in classifica il Montalcino, stoppato sul 5 a 5 dalla Trattoria da Beppe di Giustarini, con un sontuoso De Luca che rallenta la marcia di Pacenti e compagni. Anche in questo raggruppamento, le prime due si staccano dalle altre compagini, con sei squadre che battagliano nell’arco di due punti per la terza posizione. In cui sale per ora l’Fc Boccalone, vincitore 4 a 2 sul Roccalbegna con le doppiette di Alex Cazziolato e Lampredi, che raggiunge Ritual Fc (fermo per riposo) e proprio la Trattoria da Beppe. I poker di Ciacci e Korbeshi, invece, permettono all’Endurance Team di Meattini di conquistare un sonante 10 a 4 sulla Pizzeria Pepe Nero (Benini 4), mentre un super Lorenzo Terzaroli, coadiuvato da Santella, è decisivo nel 9 a 5 degli Underdogz sull’Istia Longobarda, con Bani che è l’ultimo a mollare (quattro gol per lui).

PRIMA DIVISIONE ZONA SUD

Inizia il girone di ritorno per il campionato della zona Sud, dove viene disputata la gara tra Robur Gladio e Bitch Boys, con la vittoria in trasferta della squadra mancianese per 5 a 4. Un successo importante per i ragazzi di Longobardi, grazie alle reti di Primac e Ballerini, che consente l’aggancio al secondo posto dietro alla capolista Edil Tarquini, che riposava. Rinviate Circolo Giardino-Delfini Estetica Helios e Spaccabotteghe-O’Cugi’.

CALCIO A 7 GROSSETO

Tre le gare disputate nel calcio a 7: una di campionato e due di coppa. Nel campionato anticipo di lusso tra Nomadelfia e Podere Casina, con la capolista che prende ancor di più il largo con il 5 a 2 in cui spicca il tris di Beniamino Neri. Per la Coppa, invece, il Ps Car Center si aggiudica per 3 a 0 il ritorno del primo turno contro il Birrareal e stacca il pass per la semifinale: mattatore della gara Daniele Berretti, che mette a segno tutte le reti dei ragazzi guidati da Iacchini e Groccia. Clamorosa l’affermazione del Caffè Barracuda che ipoteca invece la finale dopo il 7 a 0 calato contro il Patatinhaikos: Pecchi e Santini vanno in gol a ripetizione, mettendo da subito la gara in discesa per la propria squadra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here