Calcio a 7, il Nomadelfia non si ferma. Tutti i risultati del calcio a 5

0
225

PRIMA DIVISIONE GROSSETO

 

Non accenna a calare il rendimento del Crystal Palace nella Prima Divisione di Grosseto. Gli inglesi, già certi di essere campioni di inverno, concludono il percorso netto nel girone di andata con il 10 a 5 sull’Istia Campini. Sette vittorie in altrettante gare per una squadra che, oltre alla spinta dei soliti Briaschi e Lucherini, mette in mostra anche l’ex dell’incontro Batistoni, a segno con un tris. Alle spalle della capolista l’Atletico Barbiere continua la propria risalita vincendo in modo netto e perentorio contro una Tpt Pavimenti Vetulonia: 14 a 2 il risultato finale, con Prisco, Rossi e Di Girolamo in grandissima evidenza. Secondo posto provvisorio per Montagnani e compagni, visto che il risultato della gara tra Muppet e Mega Drivers è momentaneamente non omologato. Chiusura con la prestazione monstre di Demerji, che va in doppia cifra di realizzazioni e spinge il Bascalia a ridosso della zona playoff: 14 a 2 contro il Barbagianni Carrozzeria Tirrena.

 

SECONDA DIVISIONE GROSSETO

 

Nel girone A di Seconda Divisione è sempre la Pizzeria Ballerini a dettare legge: il team di Nanni centra la settima vittoria con il 10 a 6 su un comunque positivo Ristorante Pizzeria Il Melograno (buono l’esordio con cinquina di Lippi) grazie ai tris del capocannoniere Toninelli e di Bruciaferri e tiene a distanza quella che al momento sembra essere l’unica antagonista della capolista, ovvero lo Sporting Talamone. I ragazzi di Biozzi, con un Lashin straripante, piegano 9 a 3 l’Angolo Pratiche (Berti 3) e rimangono a quattro punti dai battistrada. Dietro le altre sono più attardate, ma l’Officina da Andrea coglie una vittoria molto importnate con il 4 a 2 sul Roda Beer firmato Magnaricotte, mentre il Las Palmas Ristopub ringrazia Marra e Pizarro per i gol decisivi nel 6 a 4 sul Professione Casa di Federico Birelli. Torna al bottino pieno anche il Lokomotiv Grosseto, con il 7 a 5 sul Partizan Degrado, a cui non bastano i gol di Camarri: Di Carmine e Porcelli timbrano l’allungo del team di Corridori.

Nel gruppo B di Seconda Divisione regna invece l’incertezza, con tante squadre che  possono ambire al successo in un programma sempre in bilico e aperto settimana dopo settimana. La capolista Pepe Nero, che osservava il turno di riposo, viene raggiunta in vetta dal Montalcino che vince 8 a 5 sull’Endurance Team: i due superbomber Pacenti e Ciacci vengono limitati a un gol ciascuno, ma Kanè, Ferretti e Tarducci siglano le reti che danno i tre punti alla compagine senese. Martellini sorpassa i due rivali in testa alla classifica cannonieri, ma il Ritual Fc di Chiti e Cozzolino impone il pari per 7 a 7 a I Rigattieri Cdp di Fallani che così falliscono l’aggancio alla vetta al pari de Il Boccalone che va ko 4 a 6 contro una Trattoria da Beppe che con l’ingresso di De Luca sta scalando decisamente le gerarchie del girone. Tante squadre in corsa, a cui si aggiungono anche gli Underdogz, con Terzaroli e Longo sempre on fire e decisivi nel 9 a 2 contro i Wild Boars, mentre capitan Passalacqua, con i suoi gol e le sue giocate, riporta l’Istia Longobarda al successo dopo un periodo di appannamento: 8 a 4 contro la Polisportiva Roccalbegna.

 

PRIMA DIVISIONE ZONA SUD

 

Ultima gara di andata per il campionato della zona Sud, un turno molto interessante visto che si incrociavano le prime quattro del lotto. L’EdilTarquini rafforza la propria leadership, in una prima parte di stagione caratterizzata da sole vittorie, spuntandola di misura (8-7) in quella che è ormai diventata una classica delle competizioni del su della provincia, ovvero la sfida con i Delfini Estetica Helios. Gara dagli altissimi contenuti tecnici in un clima di grande sportività con i gol di Francesco e Alessio Conti che disinnescano quelli della coppia Santini-Pierluigi Conti, i quattro protagonisti più attesi che si sono fatti trovare pronti nel match-clou. Gli O’Cugi, vincendo 9 a 7 contro la Robur Gladio (Federico Ballerini 4), sopravanzano però proprio i Delfini, salendo al secondo posto: grande prova collettiva per i portercolesi che, senza il bomber Tommaso Alocci, piegano la squadra di Lonogbardi con i gol di Bartolini, Coli e Fusini. Nel recupero del derby capalbiese tra Bitch Boys e Circolo Giardino sono i primi a cogliere il bottino pieno con il 6 a 5 firmato da Sartore e Nucci.

 

CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

 

Nel campionato di calcio a 7 era in programma il tanto atteso big match tra Nomadelfia e Ps Car Center, le due squadre che lottano per la prima posizione: il Nomadelfia dimostra però di essere al momento complesso che gira a mille e che conosce solo la parola vittoria come testimoniato nel 5 a 2 inflitto al team della coppia Groccia-Iacchini e determinato dalle doppiette del capocannoniere Samuele Neri e Isaia Carena che griffano la fuga della propria squadra. Bene anche il Podere Casina, con il tris di Gabriele Fazzi che indirizza il 4 a 1 sul Barracuda Caffè molto utile nella lotta per la terza piazza, mentre il Birrareal torna al successo, e lo fa in modo convincente, con il tennistico 6 a 0 ottenuto contro il Torniella: decisivi Khouribech e Landi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here