Calcio a 5, in Prima Divisione la classifica è già spaccata

0
395

PRIMA DIVISIONE GROSSETO

 

Seconda settimana di campionato per la Prima Divisione, con la particolarità di vedere una classifica spaccata: quattro squadre a punteggio pieno, mentre le altre quattro sono ancora ferme al palo. Solo una casualità dettata dagli incroci, con tutto il tempo per recuperare per tutti, però intanto l’Atletico Barbiere sfodera il trio Montagnani-Di Sauro-Santamaria per calare un eloquente 13 a 0 contro i Mega Drivers, mentre la Tpt Pavimenti si affida a un monumentale Trotta, salito anche in vetta alla classifica dei cannonieri per rompere l’equilibrio nel finale contro l’Istia Campini e spuntarla per 10 a 6. Due vittorie di misura chiudono il programma, con il Muppet che conferma le buone indicazioni della gara iniziale piegando 8 a 7 il Barbagianni Carrozzeria Tirrena, a cui non basta l’ottimo Hasnaoui: le triplette di Stefanini e Gabelleri fanno la differenza. Infine, nel match clou, 6 a 5 del Crystal Palace contro l’Fc Bascalia, che prova con Demerji e Tichem a contrastare gli “inglesi”, ma la classe di Briaschi fa la differenza.

 

PRIMA DIVISIONE ZONA SUD

 

Turno inaugurale per il campionato della zona sud, che racchiude squadre di Polverosa, Manciano, Porto Ercole e Capalbio: otto le compagini in lizza con subito il giallo rappresentato dalla mancata omologazione del risultato della gara tra Bitch Boys e Robur Gladio. Nelle altre partite, subito in palla i Delfini Estetica Helios, che si impongono 9 a 4 sul Circolo Giardino (Cardarelli 2), sfruttando l’asse Santini-Pierluigi Conti. Gol e spettacolo nell’incontro tra Edil Tarquini e Bibar, con i primi che si impongono 12 a 9 con un Francesco Conti stratosferico: ben otto le reti segnate. Per il team di Fanteria non bastano i tris di Pratesi, Nieto e dello stesso presidente. Anche Tommaso Alocci si dimostra “on fire”, con sei reti che permettono agli O’Cugi di disporre 8 a 4 degli Spaccabotteghe (Stronchi 3).

 

SECONDA DIVISIONE GROSSETO

 

Nel girone A di Seconda Divisione, complice anche il rinvio della gara tra Professione Casa e Officina da Andrea, una squadra si issa al comando in solitaria: è l’altra squadra follonichese della Pizzeria Ballerini, che capitalizza un primo tempo maiuscolo vincendo 11 a 4 la gara contro il temibile Las Palmas Ristopub: è Toninelli a comandare le operazioni con ben sei gol all’attivo. Primo squillo per l’Angolo Pratiche di Coen, con il duo offensivo Marri-Ferro a timbrare l’8 a 3 sul Ristorante Pizzeria Il Melograno, mentre un super David Conti lancia il Roda Beer al comodo successo (9-3) contro il Partizan Degrado (Giovannini 2). Pareggio tirato (3-3) tra due ottimi complessi come il Lokomotiv Grosseto, con la doppietta di Di Carmine e lo Sporting Talamone di Biozzi.

Nel gruppo B di Seconda Divisione, invece, si forma un tandem in vetta alla classifica, quello formato dall’Endurance Team di Meattini e la Pizzeria Pepe Nero di Follonica. L’Endurance si appoggia ancora una volta sui gol e le giocate di Matteo Ciacci per spuntarla 5 a 3 nella difficile gara contro il Ritual Fc (Fortunati 2), mentre i senatori Ferretti e Luzzi spingono il Pepe Nero al 5 a 2 contro i Wild Boars di Moroni. Vittoria prestigiosa per l’Fc Boccalone dei fratelli Cazziolato che si impone 9 a 3 sull’Istia Longobarda nell’anticipo della nona giornata, mentre il poker di Terzaroli permette agli Underdogz di centrare la prima affermazione, per 5 a 4 sul Roccalbegna in cui brilla Moretti. Infine, un’ottima prestazione collettiva con grande attenzione alla fase difensiva, permette a I Rigattieri Cdp di Fallani di rompere il ghiaccio dopo il ko del primo turno: 5 a 1 sulla Trattoria da Beppe, che fa così il suo ingresso in manifestazioni Uisp. Risultato negativo, ma con potenzialità per il prosieguo del torneo.

 

PRIMA DIVISIONE CALCIO A 7 GROSSETO

 

Settimana di partenza anche per il calcio a 7 a Grosseto, con otto squadre ai nastri di partenza che si daranno battaglia in coppa e campionato. Inizio proprio con il campionato, che mette in mostra subito un super Nomadelfia, capace di abbattere con un perentorio 9 a 2 un team valido come il Barracuda Caffè, che però nulla ha potuto contro i gol di Samuele Neri e Carena. Anche il Ps Car Center di Groccia desta subito una bella impressione, con il tennistico 6 a 2 sul Patatinhaikos (Viti 2) propiziato dal tris del sempre prolifico Capolupo.  La doppietta di Friani spinge invece il Birrareal al successo di misura (3-2) contro l’ostico Essebi, mentre termina in pareggio, 3 a 3, la sfida tra Podere Casina e Torniella: ai gol di Gabriene Fazzi (doppietta per lui) e Galletti rispondono Camerota, Cortecci e Morello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here