Con Ombrone River Trails la Uisp promuove il fiume con il cicloturismo

0
165

Con Ombrone River Trails si è concluso il progetto “Ombrone: itinerario fluviale per la valorizzazione della Comunità di fiume in Maremma”. La Uisp di Grosseto ha infatti organizzato una manifestazione non competitiva su percorsi che si sviluppano lungo le colline che fiancheggiano il letto del fiume: i partecipanti, che sono partiti in autonomia, hanno potuto scegliere tra vari percorsi, breve, medio o lungo, da affrontare con bici da corsa, gravel, mountain bike o e-bike.

“Sullo stesso luogo che ci ha già visto protagonisti di altre iniziative, come Vivifiume – afferma Giovanni Pettinari, responsabile cicloturismo Uisp – abbiamo iniziato questa formula di cicloturismo in autonomia, con partenze libere nell’arco di due ore, e percorsi da affrontare con una cartina di viaggio. Al ritorno ogni partecipante ha avuto un premio”. “Crediamo molto nel cicloturismo protetto – aggiunge Pettinari – che coinvolge i tesserati, all’interno di un contesto in cui si fa formazione e in cui c’è attenzione all’alimentazione, alla persona e allo stile di vita sano, ovviamente immersi nella natura”.

“Questa manifestazione è organizzata insieme alla Provincia – ricorda il presidente Uisp, Sergio Perugini – per un progetto finanziato da Upi, Unione province italiane. Diverse associazioni si sono impegnate per la valorizzazione del nostro fiume con attività in canoa, documentario e altro. E noi siamo stati particolarmente felici di proseguire le nostre attività, ormai storiche, sull’Ombrone”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here