Una domenica sui pedali tra la natura con la Ombrone River Trails

0
308

Si conclude con una giornata di cicloturismo il progetto “Ombrone: itinerario fluviale per la valorizzazione della Comunità di fiume in Maremma”. La Uisp di Grosseto organizza per domenica 12 settembre Ombrone River Trails, una manifestazione non competitiva su percorsi che si sviluppano lungo le colline che fiancheggiano il letto del fiume Ombrone e dei suoi affluenti, con partenza e ritorno a Paganico.

Il ritrovo regolamentato da norme anti Covid è possibile sin dalle ore 7 in via Giacomo Matteotti, la via che si affaccia sul fiume che inizia sulla destra di Porta Grossetana.

Dopo essersi accreditati, i biker con bici da corsa, gravel, mtb o e-bike potranno partire scaglionati dalle 7,15 fino alle ore 9 scegliendo tre percorsi, tutti su fondo asfalto: il breve di 46 km e circa 1000 metri di dislivello totale, il medio di 61 km e 1342 metri d+ oppure il lungo di 105 km circa e 2213 metri d+.

Con l’aiuto del road book tutti potranno pedalare in autonomia lungo il percorso comune che si snoda tra le colline del Montecucco e dopo aver attraversato per la seconda volta l’Ombrone, mentre i partecipanti al circuito breve saliranno a Campagnatico per giungere a Paganico (l’ultimo tratto su ghiaia pedalabile), gli altri percorreranno la strada delle Conce lungo dolci colline con continui affacci su paesaggi fluviali.

Il percorso comune al medio e lungo taglia poi verso l’interno per arrampicarsi a Montorsaio e ridiscendere a Pietratonda per chiudere al Paganico.

Quelli del lungo proseguono invece salendo a Civitella Marittima per ridiscendere alla ricerca dei paesaggi fluviali della zona di Monte Antico lungo la solitaria Strada Leopoldina che porta sulla strada del Cipressino per ritornare a Paganico.

I punti tappa dove rifocillarsi, accreditarsi con timbro sul road book e ricaricare le batterie delle e-bike sono due: a Montorsaio e a Civitella Marittima.

Sarà gratuita l’iscrizione ma potranno partecipare soltanto i cicloturisti o amatori possessori di tessera Uisp, Fci, o enti di promozione sportiva iscritti al Coni e con convenzione Fci, come da regolamento nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here