Subito sport e sorrisi con la Maremmata: al via il 2020 del podismo

0
523

Dopo una stagione davvero eccellente lasciata alle spalle con l’ultima manifestazione organizzata appena due giorni fa con il trofeo “Sei Bastioni” di mtb, il Marathon Bike a braccetto con l’Avis e Uisp e Comune e Provincia di Grosseto, ha riproposto la “Maremmata” giunta alla quinta edizione. Ancora quindi un Capodanno di corsa, come da tre anni in ricordo di Domenico Picciocchi, figura storia di Marina di Grosseto. Una camminata Ludico Motoria di chilometri 12 aperta a tutti, che è partita dalla Chiesa di Marina di Grosseto alle ore 10.45, per terminare alle gradinate del velodromo di Grosseto (nella foto di Roberto Malarby).

Un’ottantina i pettorali consegnati ai partecipanti, in una giornata davvero bella che ha reso la manifestazione ancora più gradevole. In diversi hanno compiuto l’intero tragitto camminando, altri marciando e ovviamente i più correndo. Alla fine un buffet per tutti offerto dagli organizzatori. Non ci sono stati né vincitori né vinti, come ovviamente era nello spirito della manifestazione. Solo per la cronaca i primi ad arrivare al traguardo sono stati Massimiliano Taliani tra gli uomini e Cristina Gambri tra le donne.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here