Calcio a 5, la situazione in tutti i campionati: Aston Villa da urlo in serie B

0
1206

Si vanno delineando i valori nel massimo campionato di Grosseto, con le squadre più attese che hanno centrato i tre punti in questa giornata. Clean sheet per l’Fc Labriola 1931, sempre capolista del raggruppamento, che batte per 6 a 0 l’Fc Mambo guidata dalla doppietta di Vacchiano e dall’ottima organizzazione difensiva capitanata dal portiere Martelli, ma il Crystal Palace rimane a contatto con il 7 a 4 sul Muppet (Pennacchini 2): doppiette per Briaschi, Banchi e Marzocchi. Sale anche l’Etrusca Vetulonia che, rispetto alle avversarie, deve recuperare due gare: 12 a 1 contro il Bar Lo Stollo Vallerona, con il trio Parenti-Vivarelli-Montagnani in forma scintillante. Il Bar Blue Cafè ha il merito di vincere forse la gara più difficile della giornata, per lo più in modo convincente come si evince dall’11 a 4 rifilato al Rollo Rollo, con il duo Cavazza-Denaro a comandare le operazioni. Infine, gran colpo del Barbagianni Casinò Cafè, che rimane in quota dopo il 5 a 3 sul Pasta Fresca Gori: decisivo il tris di Vagaggini.

SERIE B GROSSETO

Aston Villa da urlo nel campionato di serie B: sei su sei per Landi e compagni, in fuga e a punteggio pieno dopo il 6 a 3 nello scontro al vertice con il Montenero (Pacenti 2): il tris di Verde e i gol di Ville e Di Ninno producono lo strappo decisivo. Fatica, ma agguanta i tre punti l’Istia Campini, con il poker di Galloni che risolve il 7 a 6 sull’arcigno Scarabeo Cs di Avanzati, mentre si conferma in grande spolvero l’Atletico Barbiere grazie ai gol e alle giocate di Santamaria e Di Girolamo: 9 a 3 contro l’Herta Birrino. Prosegue il campionato di grandi soddisfazioni per il Localino, con Modesti e Bianchini ad apparecchiare il 12 a 5 sul Teatricando (Serafin 3), mentre l’Angolo Pratiche coglie i primi tre punti stagionali che danno ossigeno alla classifica contro la Banca Tema: 4 a 3 il finale, da segnalare la doppietta di Lucchetti.

SERIE C GIRONE A GROSSETO

Nel girone A di serie C a fare notizia è la grande impresa del Joga Bonito che stoppa sul 5 a 5 la marcia del Panificio Il Granaio: le doppiette di Frascogna e Kellner equilibrano quelle di Melosini e Aiello. La capolista frena, ma mantiene la vetta solitaria anche se le inseguitrici incalzano: Somma e Girardini spingono il Rispe Crew all’8 a 4 sul Bar Il Porto Talamone (Carpano 2), mentre l’Fc Bascalia pone la sua candidatura con l’11 a 1 sul Maremma Calcio in cui si mette in evidenza ancora una volta Petcov, salito in cima alla classifica cannonieri. Ottima prestazione anche per gli Sbocciatori: nel 14 a 6 contro i Wild Boars, vanno in gol a ripetizione Riviello, Giardi e Andrea e Marco Sellitto; c’è sempre Ciacci, aiutato da Maiolino, dietro ai successi del Vallerotana Dream Team, che piega 7 a 4 l’Istia Longobarda (Milli 2), mentre i poker di Ciolfi e Ferroni spianano la strada allo Scansano nel 10 a 3 contro i Cinghiali di Maremma.

SERIE C GIRONE B GROSSETO

Nel girone B di serie C la marcia dell’Edilcommercio non conosce sosta, con Potenzi e compagni che, con l’8 a 1 sul Ristorante Pizzeria Il Melograno, ottengono la sesta vittoria in altrettanti incontri. Da segnalare la prestazione dei soliti Fazzi e Boccagna. L’Asm Calcio perde quota, perché incappa nella rimonta dell’Industry Crew (tre successi di fila): 3 a 8 il finale a favore del team di Montani, con Trotta e Stagnaro a fare la differenza. L’Fc Garage reagisce al periodo di rallentamento schiantando 13 a 1 la resistenza dell’Inter Club, con Vichi, Bartolini e Marignoni in particolare evidenza. Bene anche il Bar La Vecchia Pesa che aggancia il gruppo di testa con il 12 a 2 su La Scafarda firmato da Riga e Birelli, mentre il Vets Futsal torna al successo grazie al 10 a 4 inflitto al Mugen Fc: Fabbri e Barbetti i protagonisti della gara. Infine, gol e spettacolo in Fc Approdo-Liceo Chelli, con i primi che la spuntano 11 a 8 nonostante il poker di Vergni: Ticozzi, Mori e Gigli timbrano il parziale decisivo.

COPPA MANCIANO-POLVEROSA-ORBETELLO-POZZARELLO

Settimana di coppa per Manciano/Orbetello/Polverosa/Pozzarello, con la competizione divisa in Professionisti (otto squadre) e Dilettanti (quattro squadre). Nel tabellone Pro i Supereroi ipotecano il passaggio del turno, infliggendo un pesante 13 a 1 agli Spaccatazzine: il trio Rusu-Alessio Conti-Francesco Conti funziona alla grande e lancia virtualmente in semifinale i ragazzi di Vilardi. Bene anche il Bibar, ottimo vincitore per 7 A 3 sul Cs La Rosa di Vagnoni, con Antongini e Petroselli sugli scudi, ma la grande impresa la firma il Renaioli Srl che mette a repentaglio la conferma del titolo per i Delfini 74. Un superlativo Morelli (cinque gol) fissa il 6 a 3 finale. Infine, colpo esterno della Bottega del Pane, che mata 5 a 7 i Granfrutta Boys: decisivo il tris di Stronchi. Nel tabellone Dilettanti Pischelli e Oil Italia “prenotano” la finale. Monumentale Busonero che segna nove reti nel successo per 10 a 3 dell’Oil Italia sull’Herta Vernello, mentre i Pischelli sfruttano le triplette di Galatolo e Tarquini per piegare 11 a 3 il Gingillacchero.

CAMPIONATO FOLLONICA

Cade la capolista Piccolo Caffè nel campionato di Follonica: l’impresa è firmata dalla Pizzeria Ballerini, con la doppietta di Toninelli a determinare il 4 a 3 su Leoni e compagni ridando così grande impulso alla classifica della squadra di Nanni. Ne approfittano subito il Cave di Campiglia, che raggiunge la prima della classe con il 7 a 2 su Tozzini & Ciacci firmato dal duo Stamati-Ducci, e anche la Ferramenta Scarlinese che approfitta della prestazione da urlo di Capolupo (sette gol) per piegare 9 a 6 il Riso & Sorriso (Brunetti 3). L’Edile Spanò vince a tavolino contro il Tuscany House (estromesso dal campionato), così come la Lg Tende da Sole contro il Caffè Banda.

CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

Riposa la capolista Fc Labriola 1931, che così viene raggiunta al primo posto dal Pronto Soccorso e dal Sesto Senso Crossfit Grosseto. La doppietta di Mazzella spinge il Pronto Soccorso al 5 a 2 contro il Paris San Gennar, mentre il Sesto Senso Crossfit Grosseto si affida ai gol di Guscelli, Sensi e Caselli per battere 3 a 1 l’Akintikotton Bau, in rete con Cerulli. Grande prestazione del Cliving Service, che ha ragione per 8 a 2 del Fazzari Autotrasporti: il duo Sciarra-Conti traccia il solco decisivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here