Con la Magnalonga trekking e prodotti tipici per scoprire la Maremma

0
1247

Torna la Magnalonga arrivata alla sua quinta edizione, il caratteristico trekking organizzato dall’Associazione Terramare che abbina due aspetti fondamentali: l’esplorazione e l’assaggio di prodotti tipici e tradizionali.

In sostanza si cammina per sentieri naturali e periodicamente ci si ferma per fare brevi ma particolari assaggi di prodotti del territorio. Il tutto in completa sicurezza, nel rispetto dell’ambiente, accompagnati dalle guide ambientali-escursionistiche Terramare – Uisp.
Quest’anno la Magnalonga Terramare 2017, ha per filo conduttore la scoperta dei luoghi, storie e leggende della Maremma in omaggio a Roberto Ferretti, lo studioso grossetano fondatore dell’Archivio delle Tradizioni Popolari della Maremma.
L’escursionismo Terramare navigherà in quelle località dove il folklore, la magia e la leggenda hanno animato il territorio e consolidato un patrimonio culturale millenario importante da conservare e far conoscere.

“Roberto Ferretti ha contribuito a far emergere memorie lontane, quasi completamente scomparse, di cui le stesse persone che intervistava pareva non avessero piena coscienza – afferma Maurizio Zaccherotti, presidente Associazione Terramare e vicepresidente territoriale Uisp – noi cercheremo di fare lo stesso, andando a scoprire quei luoghi e quelle realtà locali spesso dimenticate, così vicine ma allo stesso tempo, per alcuni così lontane. La Maremma è un patrimonio culturale-ambientale inestimabile che va conservato e promosso. E’ nostro dovere come sportivi e guide ambientali creare iniziative come la Magnalonga per promuovere questo bellissimo territorio ricco di storia”.

Grazie al contributo della Banca Tema Credito Cooperativo di Grosseto, che ha patrocinato l’evento, la Magnalonga si svilupperà in ben sei tappe nella Provincia di Grosseto.

La prima tappa, domenica 19 febbraio, vedrà protagonista il territorio comunale di Castiglione della Pescaia con un trekking all’interno della Zpm Serra degli Impiccati con partenza dall’Eremo di Sant’Anna (uno sguardo sulla Diaccia Botrona, antico Lago Prile).

La seconda tappa, domenica 19 marzo, si terrà in terra di tufo, a Vitozza (Comune di Sorano) con un trekking fino alla sorgente del fiume Lente. Per chi vorrà al termine dell’escursione potrà trattenersi a Pitigliano per la Torciata di San Giuseppe; la terza tappa, domenica 26 marzo, nell’ambito della “Giornata della Guida” promossa dall’Associazione AGAE (Guide Ambientali Europee) alla quale le guide Terramare sono associate, l’associazione propone un trekking all’interno dell’Oasi di Monteleoni nel Territorio di Civitella Paganico con partenza dall’Agriturismo Greppabovi; la quarta tappa, domenica 23 aprile, Terramare guiderà un trekking specifico sul fiume Ombrone con partenza dall’abitato antico di Istia d’Ombrone (Comune di Grosseto). Un’occasione interessante per scoprire un fiume che ha caratterizzato e plasmato la Maremma grossetana così come scriveva il Ferretti.

La quinta tappa della Magnalonga si terrà domenica 7 maggio nel Comune di Monte Argentario e più precisamente a Porto Ercole con un trekking alla scoperta delle fortezze spagnole e del folklore di questo luogo. La data corrisponde con la manifestazione organizzata dal paese di Porto Ercole denominata “La Notte dei Pirati”.
La sesta ed ultima tappa, domenica 11 giugno, Terramare chiuderà la Magnalonga in area termale presso Saturnia (Comune di Manciano), con un trekking alla scoperta della Valle dell’Albegna e della storia di questi luoghi cosi affascinati e misteriosi.

Durante il calendario escursionistico Magnolonga si terrà anche l’evento coordinato da Uisp con la collaborazione di Terramare, denominato Vivifiume Ombrone per la valorizzazione attraverso lo sport del Fiume Ombrone 1-2 aprile 2017. Anche in questa occasione sarà possibile partecipare a dei trekking oltre che discese in gommoni rafting, canoe, bike, cavallo. Seguirà programma dettagliato che sarà inviato da Uisp.

E’ anche prevista la possibilità di abbonarsi a tutte le escursioni a prezzo agevolato, un’occasione in più per gli amanti della natura e del trekking.

Per info http://www.terramareitalia.it/ e 3402600957.

Magnalonga 2017

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here