Festa della Toscana, al Moderno rivivono le emozioni e la storia del Granducato

0
1535

Una doppia festa al teatro Moderno ha colorato ancora una volta lo spettacolo organizzato da Uisp solidarietà in occasione della Festa della Toscana.

Mille giovani, ottocento studenti in platea (CLICCA QUI PER IL VIDEO) e oltre duecento sul palco, hanno animato la matinée che era rivolta alle scuole. Poi l’evento serale, aperto a tutti, con 500 spettatori che hanno applaudito le gesta dei giovani attori.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLO SPETTACOLO

Danza, ginnastica, musica e tanto altro nello spettacolo che anche per quest’anno Uisp solidarietà ha organizzato seguendo il tema proposto dalla Regione, le riforme di Pietro Leopoldo, coinvolgendo sia gli istituti cittadini, sia le società sportive grossetane (Asd Artistica Grosseto, Asd Dance System, Asd Palestra Europa Danza, Asd Freaks Hip Hop School, Polisportiva Barbanella Uno, Ginnastica Grifone, Asd Progetto Danza, I Teatranti di Fabio Cicaloni).

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY

“Gente di Toscana” ha raccontato secoli di vita nel Graducato, ponendo l’accento sia sulle riforme di Pietro Leopoldo, sia della “toscanità” come appartenenza a un tessuto sociale, a una comunità. Ecco allora venire rappresentati opere senza tempo come La Divina Commedia o il Decamerone, per arrivare a Pinocchio, ma anche ben più recenti pellicole cinematografiche come La Vita è Bella o Amici Miei. Particolarmente apprezzato il duetto tra l’intramontabile Argia e il Granduca Leopoldo sulle alluvioni che hanno colpito la Toscana e Grosseto. Lo spettacolo, diretto da Fabio Cicaloni, è stato scritto da Giannino Sebastiani (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA) e da Rossella Marconi. L’organizzazione è stata invece curata dal vicepresidente provinciale Uisp, Sergio Perugini (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA). Sul palco è salito anche Federico Loffredo (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA), coordinatore regionale dell’associazione Aipamm, che durante i due spettacoli è stata presene all’ingresso con un banco informativo.

CLICCA QUI PER L’INTERVISTA  A FABIO BECHERINI

CLICCA QUI PER L’INTERVISTA A GIACOMO GORI

Alla rappresentazione mattutina hanno portato il loro saluto l’assessore Chiara Veltroni (CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA) e Patrizia Valerio (CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA), per l’ufficio scolastico provinciale e regionale. All’ingresso l’associazione Aipamm ha allestito un banco per spiegare le proprie finalità. Fondamentale la collaborazione della classe prima G del liceo scientifico sportivo (CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA A DUE STUDENTESSE).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here