Tutte le qualificate nella Coppa di Grosseto

0
1119

Seconda giornata dei gironi preliminari di Coppa a Grosseto, turno che precede l’inizio dei campionati.
Nel girone 1 Tpt Pavimenti e Bar Nerazzurro sono già certe del passaggio del turno: Del Frate e compagni ottengono il secondo sigillo consecutivo battendo 9 a 4 l’Approdo Fc (Montiani 2), con Scipioni, Nardi e Carmellini in grande spolvero; stesso percorso per il team di Allegro, che la spunta per 8 a 5 sull’Aston Villa sfruttando le sortite offensive di Cipriani, Ciavattini e Bonagura.
Nel gruppo 2, invece sono Superal Utd e Muppet a staccare già il pass per la fase ad eliminazione diretta: le cinque reti di Ricci trascinano la squadra di Piromalli al 9 a 2 sulla Banca della Maremma, mentre tra i ragazzi di Ribolla, vittoriosi per 10 a 1 sul Panificio Granaio Bar Montiano l’uomo copertina è Cinci.
Nel girone 3 Rollo Rollo capolista solitaria dopo il 15 a 1 nello scontro con il Vallerotana Dream Team: il tandem Novello-Bianchi produce il largo margine di successo. Un super Patrizi, invece, è l’uomo in più per il Gori Ecofficina, che torna in corsa per la qualificazione con il 14 a 4 sull’Atletico al Bar.
Nel gruppo 4 situazione in estremo equilibrio, con tutte le squadre a quota 3 punti: il Pasta Fresca Gori va ko (6-9) contro il Maremma Calcio, con Zerbini e Santella che mettono in ombra la buona prestazione di Ciaralli e Soro; l’Istia Longobarda esce vincitrice per 4 a 1 dal confronto con i Pecori di Maremma, con la doppietta di Piccoli a indirizzare l’incontro.
Nel girone 5 comanda il Bar Blue Cafè, che risolve a proprio favore (5-2) la sfida con l’Fc Garage: Mantellassi e Pennatini si dividono le giocate decisive. Ottima gara per il Prima Etruria Immobiliare, che doma 7 a 1 Il Melograno grazie a un Ruggiero in splendida forma.
Nel gruppo 6 Fc Labriola 1931 e Fc Mambo sono già qualificate e si giocheranno la leadership nell’ultima giornata: Miserocchi, Corti e Fazzi spingono i grigi al 9 a 3 sui Cinghiali di Maremma (Fattoi 2), mentre Franceschelli e compagni vincono per 15 a 1 contro la Scafarda, con un Marri scatenato in zona gol.
Nel girone 7 Barbagianni Cmb Ecologia a punteggio pieno dopo il 6 a 4 sulle Dolci Innovazioni firmato da Hudorovic e Righi, mentre il Gorarella Fc torna a volare ritrovando la prolifica coppia gol Merkoqi-Sefa: 9 a 4 sul Vets Futsal.
Nel gruppo 8 Herta Birrino e Ival passano a braccetto nel tabellone principale: Caputo e compagni si impongono per 7 a 4 sul Montenero nonostante le doppiette di Pesce e Pacenti, mentre i ragazzi di Seravalle, con Raia, Avino e Arcoria molto attivi sotto porta, si aggiudicano la sfida con l’Us Pari 11 a 2.
Nel girone 9 la Pizzeria Ballerini rimane capolista solitaria dopo l’8 a 4 sul Ristorante Il Velaccio firmato dai soliti Cozzolino e Capolupo, mentre l’Angolo Pratiche stoppa sul 5 a 5 il Mugen Fc, al termine di un match dai tanti ribaltamenti di fronte: Lucchetti e Moscatelli rispondono al tris di Bartalucci.
Nel gruppo 10 situazione ancora tutta da definire, con l’Ac Campetto che sale in vetta dopo l’11 a 5 sull’Istia Campini (Trilli 4): in zona gol si scatenano Serafin e Giovannelli. Le doppiette di Tony Corridori e Giustarini, invece, permettono al Bar Lo Stollo di conquistare il primo successo a scapito dell’ Alba (Vojka 2).
Nel girone 11 si registra ancora un caso di parità a 3 punti di tutte le squadre: il nuovo acquisto Mari mette le ali allo Sheffield che, seppur in formazione rimaneggiata, batte per 7 a 4 i Torrefatti (Deiana 2); primo hurrà anche per lo Scansano di Ferroni e Ciolfi: i loro gol fruttano il 10 a 5 sul Firpe Maxibrico.
Nel gruppo 12 altra vittoria di misura per la capolista A Tutta Pizza: il 3 a 2 sullo Scarabeo C5 è determinato dai gol di Guccione, Biondi e Notaro. L’Atletico Sassone mette in campo tutto il proprio potenziale nel convicente 12 a 7 sull’Ast (De Bianchi 4): Passalacqua è il faro della squadra, con Bartali, Pugi e Stagnaro a completare l’opera.
Nel girone 13 l’Etrusca Vetulonia guarda tutti dall’alto con l’8 a 6 su una comunque tenace Smessa: Fanciulli e Socciarelli, però, non possono arginare del tutto la grande serata di Montagnani. Ashopoli e Spartan danno invece vita all’unico pareggio di giornata, un 4 a 4 dove si mettono in evidenza Santana e Meacci. Nel gruppo 14, ovvero l’unico a tre formazioni, il Crystal Palace è già certo della prima posizione dopo il 13 a 3 sui Vigili del Fuoco: Briaschi e Banchi guidano al successo gli “inglesi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here