La situazione negli altri Mundialiti

0
1040

MUNDIALITO DILETTANTI

Entra nella fase più calda il Mundialito Dilettanti (che si è sdoppiato) di Grosseto, con la disputa degli ottavi di finale.

 

Dilettanti

Tra le otto squadre qualificate ai quarti spicca senza dubbio il torrenziale successo (17-1) con cui il Rollo Rollo elimina i Giovani Turchi: i bianconeri chiudono così una settimana estremamente positiva, con Diaconu, Kribek e Niccolaini che bucano a più riprese la difesa avversaria. Rispetta le attese anche il Superal Utd con il 6 2 sul Gorarella Fc firmato Casillo e Savini, mentre il Pasta Fresca Gori fatica contro l’ottima organizzazione del Bar Nerazzurro, ma risolve la pratica per 5 a 3 grazie al tris di Corina. Anche il Subbuteo entra nei quarti, al termine di una gara bella e avvincente contro il Cs Installazioni: nel 7 a 3 finale brillano Montagnani, Ferro e Di Sauro; Trotta si carica invece sulle spalle i Pecori di Maremma che battono 6 a 4 lo Scrocchia Fc (Bicocchi e Sciretta 2). I Tenenti, invece, ribaltano la gara del girone e ottengono lo scalpo del Caffè Banda, superato per 5 a 3 con il determinante tris di Lanfrancotti; bene anche il Barbagianni Ecologia Cmb: Peruzzi, Tino e Tonelli firmano il 9 a 5 sull’Angolo Pratiche (Linicchi 3). Una sola sifda termina ai rigori, con il Partizan Degrado che elimina il Maremma Calcio: Fazzi e Vergari spingono i ragazzi di Braccagni al successo dal dischetto.

 

 

Amatori

Cinque le sfide del tabellone Amatori, con Fc Mambo, Banca della Maremma e Vets Futsal già qualificate ai quarti. Molto bene l’Elettrotermika Fc, che batte 10 a 7 il Vallerotana in una gara che vede protagonisti gli attacchi. Ciacci e Calì provano a tenere in corsa il Vallerotana, ma l’accoppiata Landi-Mennella fa la differenza. Vittorie tennistiche per Soul Sport e Albe su Sai: entrambe eliminano con il punteggio di 6 a 1, rispettivamente, Alborensis e Lellofiori. Le doppiette di Stagnaro e Bartali lanciano Festelli e compagni, mentre per i bianconeri del Parco sono Fioretti e Tenucci a fare la differenza. L’Alba elimina il Melograno (Lori 2) puntando sui soliti Dervishi, Vojka e Kalludra, mentre la tripletta di Campo permette all’Atletico Grosseto di battere 5 a 2 il Mugen Fc.

 

 

MUNDIALITO CALCIO A 7

Si riaccende la lotta per la prima posizione nel girone del Mundialito di calcio a 7: un rimaneggiato Tirli cade per la prima volta nella manifestazione, con i giovani del Morellino Fc che si impongono con un tennistico 6 a 2, al termine di una gara ben giocata e con il solito Naso a fare la voce grossa nel tabellino dei marcatori, con una doppietta, ottimamente supportato da Salvatore che di reti ne mette a segno tre. Traggono giovamento del ko della capolista anche i Tenenti, che rientrano in corsa dopo il 3 a 1 su Le Merendes (gol della bandiera di Parri): Calcagno, di professione portiere, si mette per una volta in evidenza sull’altro lato del campo con una doppietta. Chiude il quadro il secco 7 a 0 con cui il Boca Fc piega il Panificio Arzilli, al termine di un primo tempo sontuoso con Valentino Rossi scatenato in avanti: quattro i gol del numero 32.

 

MUNDIALITO FOLLONICA

 

Panetteria Pasticceria L’Imposto-Sea Power e Bar Zio e Zia-Winnwer’s Gallery sono i due atti conclusivi che si giocheranno mercoledì per il Mundialito Professionisti e il Mundialito Dilettanti di Follonica. Al termine di quattro gare molto equilibrate e giocate davvero sui particolari, queste sono le squadre che si andranno a giocare i due trofei.

Nel tabellone Pro l’Imposto, campione in carica, elimina con il punteggio di 5 a 2 il Bar Olimpia Salciaina, con le doppiette di Mattia e Antonio Zaccariello che si aggiungono alla ormai abituale marcatura di Corrado. Tra Pratoranieri e Sea Power l’epilogo è ai rigori dopo il 4 a 4 dei regolamentari che vede le doppiette di Benincasa e Rotelli: dal dischetto, però, la vincitrice del campionato invernale si dimostra più precisa.

Nel Tabellone Dilettanti un vero e proprio show di Miccoli permette al Bar Zio e Zia di matare un cliente scomodo come il Rollo Rollo (9-5 il finale) e trovare così all’ultimo atto la sorpresa Winnwer’s Gallery che, dopo aver chiuso sul 2 a 2 la sfida contro la Pizzeria 3 Archi, si qualifica con i calci di rigore.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here