Pecori e Sheffield perdono la leadership in Serie C

0
1246

GIRONE A
Il Muppet approfitta del turno di riposo dei Pecori di Maremma, e della vittoria a tavolino contro lo Svicat, per volare in solitario al comando del girone A di serie C. Le altre regine del campionato, però, non stanno a guardare: il Prima Etruria Immobiliare, grazie all’accoppiata Armando Mema-Metta, piega per 5 a 1 la Banca della Maremma, mentre La Smessa archivia la sfortunata gara di una settimana fa con il tennistico 6 a 4 su Il Melograno, autore comunqune di una ottima prova; una vittoria nel segno dei bomber Busonero, a segno con una tripletta. Partita tirata e incerta quella tra Vets Futsal e Vallerotana Dream Team (Maiolino 3), con il poker di Barbetti a inchiodare il 6 a 5 finale; il solito, incisivo, Frau mette le ali al Dog Valley, che supera per 8 a 5 La Cantina Istia (Trilli 2). Per l’attaccante sono quattro le reti a referto. Infine, bel successo per gli Spartan, che iniziano a sentire aria di playoff: il trio Campo-Gargiulo-Bardi determina l’8 a 6 sui Torrefatti, nonostante la serata di grazia di Deiana, a segno cinque volte.

GIRONE B
Settimana importante per il girone B di serie C, con lo Sheffield che, per la prima volta nell’anno, non è più la capolista del raggruppamento. I ragazzi di Montefalchesi, infatti, perdono per 7 a 3 lo scontro al vertice contro il Gorarella Fc venendo sopravanzati in classifica. E’ l’accoppiata Sefa-Merkoqi a mandare in orbita la squadra di Ferreira, al termine di una partita vibrante e accesa dal punto di vista agonistico. Dietro cade l’Ecofficina Gori, superata per 1 a 2 da un Mugen tornato protagonista grazie agli acuti di Fiornovelli e Frasconi, mentre il Tpt Pavimenti beneficia dell’esordio di Tinturini per avere la meglio nel finale (8-7) di un Calcio Samba che, nel corso della ripresa, avea dato vita a una rimonta da urlo nel segno di Trotta e Sbrolli. I gol di Raimo e di Carmellini premiano però i biancorossi. Bel salto in avanti in classifica per il Boca Fc, con Filoni e Chiapponi a spianare la strada nel 7 a 4 sul Rete Ivo (Twardochleb 3), mentre la doppietta di Loffredo permette al Panificio Granaio Bar Montiano di ritrovare il successo: 3 a 1 sul Bivio Ravi. Il successo più rotondo di giornata lo mette però a segno il Lellofiori, che abbatte per 15 a 3 la resistenza del New Team: arancioni scatenati, con le triplette di Franci, Fruscoloni, Belli, Amerighi e Montomoli. Infine, vittoria anche per il Vagagame che regola per 5 a 3 il fanalino di coda Elettrotermika: decisiva la doppietta di Maggini.

GIRONE C
Prosegue l’appassionante testa a testa nel girone C di serie C, con Sicar Gas e Ac Campetto entrambe vittoriose. La scatenata coppia Tursi-Montomoli difende il primato del team di Vegni nel 7 a 4 sull’Autofficina Amorosi (Neri 3), ma i castiglionesi rimangono a contatto grazie al 10 a 5 sull’Approdo Fc (Mori 4) firmato da Terranzani e Lippi. L’Aton Villa rafforza la propria terza piazza dopo che Nappi e Corridori decidono l’8 a 2 contro il Velaccio, mentre le altre perdono terreno: l’Autofficina Meconcelli cade per 5 a 11 contro un Pari che, al completo, dimostra di valere molto più dell’attuale classifica: Masoni e Raffaelli producono lo strappo decisivo. Clamorosa anche la debacle del Granducato del Sasso, con il Live Life Club che si aggiudica l’incontro per 11 a 0 sfruttando la verve di Mauricio Aguirre, Biagini e dei gemelli Melani. Infine, un super Fedolfi mette le ali al Maremma Calcio, che inizia a sentire aria di playoff: la sua cinquina spiana la strada nell’8 a 5 contro l’Alba (Vojka e Rrumbullaku 2).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here