Sheffield e Gorarella gomito a gomito

0
1391

Settimana più che positiva per lo Sporting Maremma nel campionato di serie A di Grosseto: la squadra di Ottobrino vince contro il Pasta Fresca Gori e stacca di cinque lunghezze il Gruppo Sfuso, che dopo il duello degli ultimi turni va ko contro il lanciato Rollo Rollo. Girandola di gol per la capolista nel 14 a 9 contro il Pasta Fresca Gori: difese allegre con le triplette di Cogno e Ciaralli che non si possono opporre all’arsenale offensivo costituito da Hasnaoui, Cavazza, Dalle Nogare e Manuel Ottobrino. Il Rollo Rollo ha letteralmente cambiato marcia da quando ha inserito nel proprio motore Novello e i poker del brasiliano e di Giovani determinano l’8 a 5 sui ragazzi di Stolzi (Zerbini 2). Lotta apertissima per la terza piazza, con sette squadre nell’arco di tre punti. Al momento la posizione se la spartiscono Barbagianni Ecologia Cmb, che si impone per 6 a 4 sul Bar Lo Stollo grazie a Andreozzi e Peruzzi, e Ival, con la collaudata coppia Arcoria-Giacomelli che griffa il 10 a 5 ai danni del Firpe Maxibrico. In risalita anche l’Asd Superal, che batte 11 a 4 l’Atletico Sassone (Bartali 3): Terribile e Petrullo fanno il bello e il cattivo tempo in avanti, aiutati dalle incursioni di Ferorelli. Pareggio vibrante e ricco di gol (8-8) tra Bar Blue Cafè e Real Grifone con Carnevali da una parte e Tonini dall’altra che risultano i migliori marcatori. Riassapora il gusto della vittoria il Savoia Cavalleria Ima Grosseto, che stende di misura (5-4) il Bar Nerazzurro (Ciavattini 2): decisive le doppiette di Corina e Gaudino.

SERIE B GROSSETO

Accelerata decisa in vetta alla classifica di serie B da parte dell’Fc Mambo, che continua a mietere vittorie staccando le dirette rivali. Il capocannoniere del torneo Marri griffa una cinquina nel 7 a 4 sull’Istia Longobarda, mentre il Boccaccio, al termine comunque di una gara giocata ad alto livello, spartisce la posta in palio contro il tosto Etruria Data: 1 a 1 il finale con botta e risposta firmato Chelini e Ceccarelli. La squadra di Marchione scivola così in terza piazza, sopravanzata da un A tutta Pizza in crescita come confermato dal successo per 5 a 6 sui Vigili del Fuoco (Riccardi 2): decide la tripletta del solito Montagnani. Ottima prestazione del Montenero, che piega per 10 a 7 una squadra in salute come la Fornace (Della Monica 4) mandando in gol tutti i propri giocatori di movimento con le triplette di Panfi e Pacenti, mentre i Red Devils stanno provando a risalire la china: fondamentale la vittoria per 8 a 6 contro l’Ashopoli, a cui non bastano Bianchini e Smerigli. Le doppiette di Serpi, Romagnoli e Gamberi mettono le ali al team di Turacchi. Infine, torna al successo l’Angolo Pratiche, seppur il Red Baron Bar ceda solo per 1 a 0 dopo aver disputato un’ottima gara: è il rientrante Belli a timbrare l’unico gol dell’incontro.

SERIE C GIRONE A GROSSETO

Riserva sorprese di settimana in settimana il girone C di serie C, che ora vede ben tre squadre appaiate in vetta, e almeno altre due che ancora possono lottare per la vittoria finale. Il Prima Etruria Immobiliare, infatti, cede per 3 a 4 al cospetto dello Svicat del sempre più prolifico Lucchetti, autore di tutte le reti dei suoi, e viene raggiunto a quota 25 da La Smessa e Muppet, che non falliscono l’appuntamento con la vittoria. La Smessa ritrova i gol e le giocate offensive di Busonero nel 12 a 3 contro il Vallerotana Dream Team (Ciacci 3), mentre il team di Ribolla sfrutta la tripletta di Pennacchini per avere ragione 7 a 2 de La Cantina di Istia (Batelli 2). Sfugge un’ottima opportunità ai Pecori di Maremma (Carini 3), battuti per 6 a 3 da un Dog Valley apparso cinico e pimpante, con le triplette di Romano e Frigenti a determinare il risultato, mentre la Banca della Maremma, trascinata dal sempre positivo Fabrizio Rossi e dal rientro di Ciolli, supera per 8 a 4 Il Melograno (Mngarelli 3). Non omologato Vets Futsal-Spartan.

SERIE C GIRONE B GROSSETO

Prende le sembianze di una lotta due la lotta per il primo posto nel girone B di serie B, con Sheffield e Gorarella che si sono staccate dal resto della compagnia. La tripletta di Sciretta toglie le castagne dal fuoco alla capolista Sheffield nel difficile incontro con il Tpt Pavimenti, terminato 5 a 3; il Gorarella vola invece sfruttando le doti offesnive di Merkoqi e Sefa, infliggendo un pesante 13 a 5 all’Elettrotermika Fc. Frena il Mugen, nonostante il sempre ottimo Capitani: il duo Storai-Calamassi permette al Bivio di Ravi di imporsi per 5 a 4 e favorire indirettamente l’ascesa al terzo posto dell’Ecofficina Gori, che si aggiudica per 5 a 2 la propria gara con il Rete Ivo grazie alla doppietta di Ercoli. Il Calcio Samba spazza via le difficoltà dell’ultimo turno con l’11 a 0 sul New Team: si ricompone il trio offensivo Trotta-Coppola-Tortelli e la squadra ne trae giovamento. Vittoria convincente per il Boca Fc, con la cinquina di Chiapponi che risolve per 8 a 2 la partita con il Vagagame, mentre il Lellofiori gioca un gran match contro il Panificio Granaio Bar Montiano, imponendosi per 9 a 5: Belli e Montomoli, con tre gol a testa, prosucono lo strappo decisivo.

SERIE C GIRONE C GROSSETO

Frena ancora la capolista Ac Campetto, e così il Sicar Gas si riporta a stretto contatto con la squadra di Castiglion della Pescaia, distante ora solo un punto. L’Autofficina Meconcelli, infatti, sfrutta la doppietta di Sensi per imporre il pareggio per 3 a 3 mentre un grande Tursi (sei gol) trascina il Sicar Gas nel netto 9 a 3 sull’Ingrati Marhini (Gualtieri 2). Terza torna ad essere l’Alba, con la doppietta di Vjka che risolve la complicata sfida con Il Velaccio: 3 a 2 il finale, con due gol anche per Catani. Il Granducato non va oltre il 7 a 7 nell’affascinante derby con il Pari, con Bucci e Alberizzi che vengono stoppati da Raffaelli e Massini, mentre l’Aston Villa infligge un tennistico 6 a 2 all’Autofficina Amorosi, grazie alle doppiette di Batistoni e Aurilio. Rinviata Approdo Fc Maremma Calcio, il Live Life Club la spunta sul Pari nel recupero della gara che si doveva giocare prima di Natale: nel 7 a 6 finale brilla Aguirre, autore della cinquina risolutiva.

CALCIO A 5 FOLLONICA

Inizia il girone di ritorno per il campionato di Follonica, con la capolista Sea Power che osservava il turno di riposo. Attenzione concentrata sul big match Cave di Campiglia-Deportivo Chattanooga, una sfida di alto livello che non ha certo deluso le attese: il team di Massa Marittima prevale infatti per 8 a 7, al termine di cinquanta minuti che hanno regalato emozioni su emozioni. Grasso, con cinque gol, tiene in partita il Chattanooga fino alla fine, ma il duo Bongi-Salvadori insacca i gol decisivi. L’Aloha Beach accompagna il Cave di Campiglia al secondo posto, dopo il comunque non facile 10 a 7 sul Real Mojito: una vera e propria sfida tra bomber quella messa in atto da Fiaschi e Serini, con il bomber dei gialloverdi a segno sei volte. Clean sheet per il Caffè Banda, che piega 6 a 0 l’Ip Limpo sfruttando la doppietta di Mocciola, mente è Capolupo l’uomo in più per la Pizzeria Ballerini che regola per 4 a 1 il Ranieri Piccolo Caffè: l’attaccante mette a segno una tripletta. Infine, bel successo della Pizzeria 3 Archi, che regola il Gs Santini (Galanti 3) per 8 a 6: Biagini e Biagioni si fanno largo nel tabellino dei marcatori.

CALCIO A 5 ORBETELLO/POZZARELLO

Riprende il campionato di Orbetello/Pozzarello, con l’inizio del girone di ritorno. Riprendono da dove avevano lasciato i Supereroi, ovvero difendendo la prima posizione con un grappolo di gol: 13 a 1 il parziale inflitto alla Bottega del Pane, con un Conti imprendibile per la difesa avversaria. Il capocannoniere del torneo sigla infatti dieci gol. L’Alimentari da Ciccio tiene la scia della prima della classe, imponendosi per 7 a 6 nello scontro diretto con il Cs La Rosa di Bausani: i gol di Venanzi e Maggiolini fanno la differenza. Si mantengono in quota anche gli Spaccstazzine, che battono per 7 a 3 gli Juverri Maremmani nonostante il tris di Proietto: ci pensa Rispoli a condurre alla vittoria il team di Porto Ercole. Grande prestazione offensiva del Magitto Football Club, capace di battere per 13 a 6 il Centro Estetico Zahir (Fanciulli 4): il trio Podestà-Baggiani-Monaci è a tratti immarcabile. Non omologato Real Babù-Benetton.

CALCIO A 8 GROSSETO

Cambio della guardia in testa al campionato di calcio a 8 di Grosseto: dopo qualche settimana, l’Fc Labriola si riprende lo scettro del comando, con le triplette di Fazzi e Marchese che determinano un fin troppo severo 8 a 1 al Tirli. L’Arcimboldo, invece, nonostante la doppietta del capocannoniere Amorfini, viene stoppato sul 3 a 3 da un ottimo Scansano in cui Fastelli e Ferroni si mettono in evidenza. Va ko il Fidia dopo una striscia considerevole di risultati positivi: Fiorillo e Cascione illudono la propria squadra, che subisce il ritorno del Liceo Chelli, che si impone per 3 a 2, firmato Vergni, Pezzuto e Lupo. L’Asso di Cuori rilancia così le proprie ambizioni, con un perentorio 10 a 1 sul Panificio Arzilli in cui Luca Giangrande fa sfoggio di tutte le sue qualità, segnando sei gol, mentre il Ct Orbetello vince a tavolino sullo Sweet Drink Caldana e torna in lotta per il terzo posto. La doppietta di Bartoli, invece, regala i tre punti all’Aps Akitticotton Bau, con la vittoria “britannica” (2-0) sul Terranova. Rinviate Stato Tre-Pub 13 Gobbi e Le Merendes-Athletic Magaluf.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here