Il Capalbio vince e resta da solo

0
1156

Vince ancora il Capalbio che supera il Batignano per 3-2 nello scontro al vertice e resta solitario al comando della classifica. Il team di stanza a Borgo Carige mostra i denti e fa capire di volersi candidare a un ruolo da protagonista nel massimo campionato di Eccellenza Uisp. Tiene la Disperata, che travolge con un clamoroso 4-0 il Torniella, relegando gli arancioneri a un altrettanto clamoroso ultimo posto. Provano a fare il vuoto, capolista e inseguitrice, visto che due possibili antagoniste come Sant’Andrea e Argentario si rallentano a vicenda pareggiando 1-1 e il Senzuno cade inaspettatamente in casa contro l’Atletico Grosseto, alla prima affermazione stagionale. Tre punti pesanti per il Gavorrano, che piega di misura la Polverosa superandola in graduatoria.

Tra i cadetti è più solo in vetta il Boccheggiano, grazie al fondamentale successo per 2-0 nello scontro diretto con il Paganico. Il Seggiano non va oltre il pareggio in bianco a Magliano e scivola a -3, al secondo posto irrompe quindi il Castiglione che demolisce il Sant’Angelo, grazie a un poker che lascia poco spazio all’immaginazione. Nella giornata dei 4-0 con lo stesso punteggio il Granducato fa a pezzi l’Arcille, mentre l’Alberese sbanca Prata 3-2.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here