Il Capalbio resta da solo al comando

0
1104

Missione compiuta. Il Capalbio sbanca Venturina e approfittando del riposo dei cugini raggiunge l’Argentario al comando del campionato di Eccellenza Uisp. Un torneo che si annuncia ancora una volta equilibrato, considerando che dopo tre giornate nessuna formazione è più a secco di punti. Tra queste anche i campioni in carica del Senzuno, che dopo le difficoltà finalmente battono un colpo andando a espugnare Gavorrano: un secco 3-0 nel derby che rilancia le ambizioni dei follonichesi. Muove la classifica anche la matricola Batignano, che ottiene un successo prezioso e per certi versi sorprendente superando per 3-2 il Torniella. Vittoria pesante pure per il Sant’Andrea, capace di espugnare il sempre caldo rettangolo di Polverosa. Completa il quadro il pareggio ricco di gol tra Atletico (primo punto per i grossetani) e la Disperata Scarlino.
In Prima Divisione resta a punteggio pieno soltanto il Boccheggiano, che passa di misura ad Alberese. Al secondo posto il Castiglione che impatta a Magliano e il Paganico, capace di ottenere una rotonda affermazione sul campo dell’Arcille. Prata e Seggiano passano di misura, regolando rispettivamente Granducato e Sant’Angelo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here