Gavorrano rallenta e sorride

0
1254

Il Gavorrano sbatte sul Torniella, ma sorride lo stesso. Dopo aver raggiunto il primato non va oltre un pareggio casalingo in bianco contro l’ex fanalino di coda la capolista del campionato, ma il punto nella classicissima del calcio amatoriale può comunque essere accolto con soddisfazione dai minerari che allungano sul Capalbio travolto in casa dal Sant’Andrea. Ora sono tre i punti di vantaggio sugli inseguitori, visto che anche la Disperata pareggia senza reti l’intenso match sul terreno del Senzuno. Segno x, ma con una rete per parte, anche nell’incontro tra Venturina e Argentario mentre il Batignano sbanca 3-2 Polverosa e guadagna terreno in graduatoria, candidandosi a squadra rivelazione in questa annata.
In Prima Divisione torna al comando il Boccheggiano, grazie all’entusiasmante 4-1 rifilato al Boccheggiano. E’ durato soltanto le vacanze natalizie, invece, il primato del Castiglione che crolla in maniera fragorosa e inaspettata a Seggiano, contro il team amiatino che consolida la terza posizione in classifica e spera di poter lottare per il vertice nel girone di ritorno. Bene il Paganico, successo all’inglese sul Prata, e il Sant’Angelo, 2-1 al Magliano. Resta a secco l’Arcille, che pur combattendo deve arrendersi all’Alberese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here