Calcio a 5 e 8 Uisp: il resoconto della settimana. Gol e spettacolo in tutta la provincia

0
259

MUNDIALITO GROSSETO

 

Prima settimana di gare per il Mundialito di Grosseto, il tradizionale torneo estivo che accende le serate nel capoluogo: tredici le squadre al via suddivise in tre gironi.

Nel gruppo A subito festival del gol nel match tra Atletico Barbiere e Cassai Gomme, con il team di Di Girolamo che la spunta di misura (9-8) grazie alla coppia Merkoqi-Prisco, che riesce così a spegnere la vena realizzativa di bomber Verdemare. Le doppiette di Ferro e Liberali, invece, spingono i The Ambulatori Gonfiabili al successo per 5 a 3 sul Vets Futsal. Riposavano i Gauchos.

Nel girone B, invece, ottimo impatto per gli 11 Uomini e un Piede che si abbattono in modo torrenziale (22-3) sull’Angolo Pratiche: il trio Vieri-Subissati- Bartaletti va in gol a ripetizione. Gara di sostanza anche per la Tpt Pavimenti, che si impone 7 a 2 contro un’altra big come I Rigattieri: Trotta si conferma il bomber prolifico visto nella stagione invernale, decidendo il match con una cinquina.

Nel gruppo C il Barbagianni Carrozzeria Tirrena mette subito in campo il proprio potenziale, battendo 7 a 4 un cliente scomodo come l’Immobiliare Rossi: Pietrych indirizza la gara con la sua tripletta. Infine, non omologato il risultato della gara tra i Capi della Piazza e I Giovani del Bivio, si attende il responso del giudice sportivo.

 

MUNDIALITO FOLLONICA

 

Settimana di esordio anche per il Mundialito di Follonica, la kermesse nella città del Golfo organizzata dalla Uisp di Grosseto in collaborazione con la Pista dei Pini: dodici le squadre a comporre il tabellone, divise in due gironi da sei formazioni.

Nel gruppo A subito un match di altissimo livello quello tra Sogni Golosi e Andrea Agnelli Parrucchieri, con il tris di Di Dato che indirizza il 4 a 2 a favore di Corrado e compagni. Bene anche il Bar Zio e Zia, con le doppiette di Buti e Piluso che spingono i neroverdi al 5 a 4 contro il Borussia Dortmund (Ruggiero 2), mentre il Twins Bar si affida alla coppia Cioni-Romagnoli per matare 7 a 3 la Termoidraulica Mordini.

Nel girone B partenza con il botto per l’Agenzia Pratoranieri Mare: il duo Palmieri-Cabiddu è immarcabile e produce il largo 15 a 2 si I Disperati, mentre le Aquile, guidate da Manolar, Daiu e Nergioni dispongono 9 a 5 dell’Officina da Andrea (Panebianco 3). Match teso e sul filo dell’equilibrio quello tra Zero Distanze e Il Chiostro, chiuso 5 a 4 a favore dei primi in virtù del tris di Vannini.

 

TORNEO WHEELCHAIR PORTO ERCOLE

 

Il torneo Wheelchair entra invece nella terza settimana della fase a gironi, con i raggruppamenti che stanno via via delinenadosi.

Nel gruppo A Maracaibo e Bar Zotto si giocheranno la leadership nel raggruppamento, con Leonardo Costanzo e compagni che fanno tre su tre dopo l’8 a 5 sugli Spaccabotteghe, in cui Riccardo Coli è sempre il terminale offensivo principe della squadra. Stesso risultato anche per il Bar Zotto sull’Arditas Neghelli, con la coppia gol Pennisi-Mimiri particolarmente ispirata. Riposavano i Lagunari.

Nel girone B giochi invece ancora molto aperti: i tris di Alessio Conti e Tommaso Tarquini portano al comando l’Edi Tarquini che batte 10 a 2 i The Truers, ma anche il Quattro Settembre si candida al primo posto con il 5 a 4 nel big match contro La Sirena, con Gobbi che ancora una volta è decisivo. Nonostante il ko, La Sirena rimane comunque in quota, con Fanteria trascinatore nel 7 a 5 contro i The Truers.

Nel gruppo C la capolista Kairos, ferma per il turno di riposo,  viene raggiunta dal Principe Uno (che ha però disputato una gara in più), che la spunta di misura (9-8) nel rocambolesco match contro il Controvento Bar Solari: Amaddio e Jacopo Alocci ci provano fino al fischio finale, ma i gol di Gimenez e Turchetti fanno la differenza. Il Mambo si prende la prima affermazione con il 12 a 2 sullo Steaua: sono Andrea Presicci e Podestà a dare il là al netto risultato.

 

TORNEO CALCIO A 5 TORNIELLA

 

Chiusa la fase a gironi del torneo di calcio a 5 di Torniella: dalla prossima settimana si fa sul serio per decretare la vincitrice della seconda edizione. Nel gruppo A gli 11 Uomini e un Piede chiudono al comando a punteggio pieno dopo il successo di misura (5-4) nello scontro diretto contro il Chiusdino: ci pensa Vieri, con una doppietta nei minuti finali a ribaltare il parziale e risolvere la contesa. Rotonda, invece, la prima affermazione stagionale del Torniella (6-0) che supera al terzo posto i Gintonici: ottima prestazione corale, guidata dagli esperti Poli e Guiggiani e dagli acuti di Mangiaracina.

Nel girone B, invece, è il Gretano a chiudere al comando: Ugolini e compagni, infatti, rpima si impongono con un tennistico 6 a 2 sul Vota Accarigi, trascinati da Terrosi e Lombardini, poi ottengono il punto che regala la matematica del primo posto con il 4 a 4 contro l’Illyrian, con la doppietta di Boscagli a stappare la gara. Settimana importante per i Piloni, che ottengono due successi in altrettante gare strappando la seconda piazza: il tris di Ceri spiana la strada nel 5 a 3 contro l’Illyrian, mentre nel testa a testa contro il Vota Accarigi 2024, con le doppiette di Regoli e Belardi in evidenza, è il tiro libero di Gelso allo scadere a regalare il 5 a 4 finale.

Questo il quadro dei quarti di finale: 11 Uomini e un Piede – Vota Accarigi 2024, Gretano – Gintonici, Chiusdino-Illyrian, Piloni-Torniella.

 

MEMORIAL LAMBARDI CALCIO A 5 RIBOLLA

 

Al via la III edizione del Memorial Roberto Lambardi, organizzato dal Comitato Uisp di Grosseto in collaborazione con la società sportiva Ribolla, manifestazione che si svolge proprio nel campo “Gaetano Scirea”. Nove squadre, divise in due gironi, si contenderanno il titolo.

Nel gruppo A è subito l’ Iduroid a dettare legge: Bigliazzi e compagni prima chiudono con un sonante 12 a 1 la sfida contro i 5 Uomini e un polmone, grazie ai poker di Martini e Moretti, poi è lo stesso Martini, con il supporto del tris di Cinci a determinare il 6 a 5 nella sfida di cartello con Il Chiostro. Il Chiostro che, con la coppia gol Stefanini-Borrelli aveva ben impressionato all’esordio nel 9 a 5 contro le Fredde Lune, team però da non sottovalutare in chiave qualificazione dopo il 4 a 2 ottenuto contro l’ Imperium (Agus 2): il tris di Kaja fa la differenza.

Nel girone B gare molto equilibrate, con la Moretti 66 che piega 4 a 2 la Longobarda (Donnoli 2) grazie alla doppietta di Landi e agli acuti di Curatolo e Pantani, mentre è di misura (4-3) la vittoria del Capo Fc sugli Jong Boys: decisiva la doppietta di Galdi.

 

TORNEO CITTA’ DI GROSSETO CALCIO A 8

 

Si forma una coppia al comando del girone del “Città di Grosseto”: Agriturismo Montepozzalino e Etrusca Vetulonia bissano il successo della gara di esordio, mantenendo così il cammino a punteggio pieno. I gol di Biagioni e del capocannoniere Francavilla permettono al Montepozzalino di regolare 2 a 1 il gs Sauro, in gol con Cosimi, mentre sono Marotta (doppietta) e Gramazio gli artefici del 3 a 2 con cui il Vetulonia piega il Barracuda (in gol con Ingrati e Ceccherini). Rompe il ghiaccio l’U.S. Caramellato, con un sonante poker (4-2) contro il TruceTeam: in evidenza Vagheggini, Maggi e Ragazzini.

 

TORNEO DEI BAR CAPALBIO CALCO A 8

 

Settimana di chiusura per la fase a gironi del torneo dei Bar di Capalbio, con la manifestazione che inizia il proprio rush finale verso la conquista del titolo, con il Kraken Pub campione uscente.

Nel girone Bianco, due vittorie tennistiche chiudono il raggruppamento: Franci e il capocannoniere Bernardo Di Chiara certificano il promo posto del Bar Zotto, dopo il 6 a 3 su il Tortello (che chiude al terzo posto), mentre il Mamma Mia strappa la qualificazione dopo il 6 a 2 inflitto a Il Girasole: mattatore Filippo Conti, con un poker. Al secondo posto invece Le Burle, che riposavano.

Nel girone Rosso, invece, Enoteca 4 Ruote a gonfie vele: prima lo spettacolare pareggio (3-3) con il Kraken Pub (Micoli in evidenza), poi la torrenziale affermazione (9-1) con il Giardino con Menghi e Radicetti scatenati che valgono la leadership nel gruppo. Al secondo posto proprio i campioni in carica del Kraken Pub, mentre chiude in grande ascesa il Bar Del Campo grazie alle due vittorie in settimana: il tris di Luca Costanzo decide il 4 a 2 su Il Giardino, la vittoria a tavolino su Il Falchetto poi porta a scavalcare proprio quest’ultimo al terzo posto.

Questo il quadro dei quarti di finale: Bar Zotto-Il Falchetto, Le Burle-Bar del Campo, Enoteca 4 Ruote-Mamma Mia, Kraken Pub-Il Tortello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here