Il “londinese” Radi vince la cronometro Crosa

0
186

Massimiliano Radi della British Cycling Race, vince a sorpresa la quarta edizione della cronometro Crosa. Il follonichese residente per lavoro a  Londra si impone su Roberto Basile e Mattia Cerone. È questo il podio della quarta edizione della cronometro individuale di 17 chilometri organizzata dal gruppo Gruppo Crosa Service con a capo Ivano Avanzini, andata in scena sabato pomeriggio. Ridotto il percorso rispetto agli anni passati, con una sessantina di corridori che si sono dati battaglia su un percorso  ricavato tra la località la Botte di Scarlino e Filare di Gavorrano. Una manifestazione spettacolare, ma nello stesso tempo difficilissima da affrontare, sia per i corridori, sia per gli organizzatori, visto la giornata decisamente estiva, che ha richiamato tanto traffico diretto verso il mare. La guida tecnica della gara, fiore all’occhiello del “Corri in Provincia Uisp 2024”, è stata affidata al  Marathon Bike di Grosseto in collaborazione con l’Avis Gavorrano& Scarlino ed è patrocinato dalla Provincia di Grosseto, supportata dalla d al Gruppo Crosa Service. Come si diceva  dal cilindro dei pretendenti alla vittoria, è uscito il nome di Massimiliano Radi, grande cronoman di qualche anno fa, che ha terminato la sua prova dopo il 22’59. Non da meno ha fatto il talentuoso Roberto Basile (23’14), portacolori del team del Marathon Bike, che divide l’ attività tra gare di lunga distanza nel podismo, e gare di ciclismo amatoriale, che oltre al secondo posto assoluto, si impone nella particolare classifica dei corridori che hanno preso parte con bici normali. Al terzo posto Mattia Cerone (23’18). Alla fine ricco buffet  offerto dal  gruppo Crosa.  Questi i migliori di categoria premiati dal Presidente Avis di Gavorrano & Scarlino Alessandro Ciacci:  Andrea Giglioli (24’57), Lorenzo Signorini (25’51), Valerio Serafini (23’18), Daniele Billi (25’43) Luciano Pasquini (23’36) Stefano Albonetti (27’00) e tra le donne si è imposta Manuela Bandaccheri (30’50)

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here