Calcio a 5, cambia la capolista in Prima Divisione: ora guida il Muppet Etrusca Vetulonia

0
883

PRIMA DIVISIONE CALCIOSHOP GROSSETO

 

Testa della classifica rivoluzionata nel campionato di Prima Divisione Calcioshop di Grosseto: dopo una lunga e costante rimonta il Muppet Etrusca Vetulonia di Luca Fabbri si issa al primo posto solitario in classifica, superando il resto della compagnia. Briaschi, Stefanini e Niccolaini sono gli artefici del 10 a 6 inflitto al Bascalia Fc (Pitel 3) che permettedi superare lo Sporting Talamone (fermo per il turno di riposo) e l’Atletico Barbiere, stoppato 4 a 6 da un Barbagianni Carrozzeria Tirrena che torna a sperare nella salvezza diretta: Khribech, con un poker, spariglia le carte. Torna al successo, in modo tennistico, la Pizzeria Ballerini, che batte 6 a 1 la Tpt Pavimenti: dopo un primo tempo chiuso sullo 0 a 0, il gol del rientrante Trotta aveva illuso i ragazzi di Torrini, ma la reazione del team follonichese, capitanato dal solito Toninelli, ha prodotto il risultato finale. Termina invece in parità (3-3) lo scontro salvezza tra Montalcino e I Rigattieri Cdp, con Davide Fazzi a riprendere il vantaggio dei senesi timbrato Ferretti e Pacenti.

 

SECONDA DIVISIONE CALCIOSHOP GROSSETO

 

Sarà con molta probabilità corsa a due in testa al girone A di Seconda Divisione di Grosseto, con Fc Boccalone e Las Palmas Ristopub che rimangono a braccetto al primo posto. Tre punti senza scendere in campo per la squadra di Cazziolato che vince a tavolino contro l’Fc Sciangai, mentre il Las Palmas sprigiona tutto il proprio potenziale nel 12 a 4 calato sul Su Cuvile, dove Belhijou, Seyf e Marra vanno in gol a ripetizione. In salita le quotazioni dell’Immobiliare Rossi, con le doppiette di Iazzetta e Ortis a determinare il 5 a 4 sull’Fc Gilema (Lardaloro 2), ma anche il Calcioshop sta provando una rimonta pazzesca per entrare nei playoff: 5 a 0 e clean sheet contro l’Endurance Team, timbrato dalla coppia Pratesi-Cavazza. Riposava l’Angolo Pratiche.

Nel gruppo B di Seconda Divisione invece i giochi sono già tutti fatti e il Pathetic Fc si laurea campione con tre giornate di anticipo. Subito a segno il team di Trombetta al primo anno di attività nella Uisp, con un percorso in campionato praticamente senza macchia, ad eccezione di un pareggio. Merito di una squadra di qualità con Trombetta e Argenti a dirigere le operazioni difensive, Borghino ad ispirare e segnare e Casacci, Magini e Pasquini a trovare i varchi giusti, insieme all’ultimo acquisto Trabalzini che ha dato il boost finale nelle ultime giornate, come nel 5 a 3 contro lo Sweet Kiss dove l’attaccante ha siglato una tripletta. Alle spalle della vincitrice, bagarre playoff con gli Underdogz che battono 14 a 7 i Wild Boars (Moroni 3) con Corridori, Cappuccini, Mucci e Vinerba sugli scudi e mantengono la seconda piazza, mentre il poker di Parricchi permette al Cassai Gomme di risolvere di misura (4-3) la sfida contro il Professione Casa. Vittoria stretta anche per il Baraonda di Baccetti, che supera 3 a 2 il Bivio di Ravi, mentre alla lotta si unisce anche il Vets 8380 che ha la meglio 12 a 8 contro l’Asd Real Prata Restauri di Massini in virtù della serata di grazia di Ferro che mette a segno ben sei gol.

 

CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

 

Termine della regular season nel campionato di calcio a 7 di Grosseto, con il Nomadelfia che chiude al primo posto vincendo 3 a 2 lo scontro diretto con gli Young Boys: gara di alta qualità tra le regine di questa prima parte di stagione, la doppietta di Maida tiene in corsa la matricola terribile che però poi cede ai gol di Marco Carena, Beniamino Neri e Samuele Neri. Scatto verso i playoff per il Ps Car Center, con il 4 a 2 del team di Groccia contro il Partizan Degrado propiziato da Nykieforuk e Bini, mentre il Barracuda approfitta della mancata presentazione del Fratres Grosseto per conquistare il successo. Riposava la Castiglionese

 

CAMPIONATO CALCIO A 7 OVER 35 GROSSETO

 

Campionato quasi concluso anche nell’over 35 di calcio a 7, dove, non essendoci i playoff, il Lido Oasi ha già da tempo conquistato la vittoria. I campioni si congedano da questa annata di stagione regolare estremamente soddisfacente vincendo 5 a 0 contro il Finanzia & Friends, con Fabio Falciani a capitanare le operazioni, e poi cedere per la prima volta in stagione con il 2 a 4 contro il Ristorante Il Veliero, con il tris di Stefano Schiano a determinare il risultato. Vittoria a tavolino per il Professione Casa contro i Veterani Sportivi, mentre termina con uno scoppiettante 3 a 3 la gara tra Health Lab e Ristorante il Veliero, con Rosi e Breschi a controbattere le reti di Cannatella, Savini e Gorelli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here