Torna la pulizia del lago dell’Accesa: domenica la terza edizione

0
118

I sub tornano a immergersi nel lago dell’Accesa per pulire i suoi fondali. Domenica 25 settembre è in programma la terza edizione dell’iniziativa promossa dall’associazione Tartasub Maremma, sotto l’egida Uisp. Sono attesi almeno una ventina di sub da tutto il centro Italia, con il doppio delle persone a supporto sulle sponde: un impegno organizzativo importante, con ritrovo alle 10, l’inizio delle immersioni è previsto alle 11,30. “Le prime due edizioni ci hanno permesso di portare in superficie tantissimi rifiuti, anche molto grandi – ricorda Stefano Rosica, istruttore di Tartasub e ideatore dell’evento – l’auspicio è che stavolta la situazione possa essere migliore”. “Grazie a tutti gli amici che hanno deciso di aiutarci in questa missione – aggiunge Franco Monaci, vicepresidente di Tartasub – siamo felici di tornare sul lago dell’Accesa per un’iniziativa a cui teniamo molto”. “La Uisp è grata a Tartasub per l’impegno e la passione che mette in ogni sua iniziativa – afferma il presidente Sergio Perugini – un’iniziativa come questa coniuga perfettamente sport e ambiente e per la nostra associazione assume particolare rilevanza”.
Negli anni la manifestazione è cresciuta, anche grazie a Sei Toscana: anche quest’anno, come nelle scorse edizioni, scenderà in campo e supporterà l’organizzazione nella rimozione dei rifiuti. “Negli ultimi tempi, insieme al Comune di Massa Marittima ci siamo impegnati in diverse attività di tutela dell’ambiente che, per noi, rappresenta una priorità assoluta – dice Alessandro Fabbrini, presidente Sei Toscana – Apprezziamo quindi le finalità di questa lodevole iniziativa e siamo felici di essere al fianco di Uisp e Tartasub”.
L’evento gode del patrocinio del Comune di Massa Marittima e della Regione Toscana. Gli altri partner sono Clean Sea, Decathlon, Cometa Ambiente e Il Melograno, che offrirà uno spuntino a tutti i volontari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here