Il livornese Bettini trionfa nell’atteso Trofeo dello Scalatore

0
137

È andato al livornese Francesco Bettini il tanto atteso Trofeo dello Scalatore. La manifestazione di ciclismo amatoriale è stata  organizzata dal Team Marathon Bike, Uisp, con il patrocinio della Provincia di Grosseto e  Comune di Gavorrano, supportata dalla  Banca Tema e dall’Avis  di Gavorrano-Scarlino.  Al via dato alle ore 9 di domenica mattina di questa classicissima giunta alla 18ª edizione, 93 corridori, degli oltre 100 iscritti che non sono voluti mancare a questa gara nonostante le pessime previsioni meteo che però si sono concretizzare solo nell’ascesa finale a Gavorrano con un acquazzone che è durato una quindicina di minuti.  Il percorso prevedeva l’ormai collaudato giro di Filare da percorrere sette volte per un totale di 70 chilometri. In sintesi la gara  è stata controllata totalmente dalla squadra senese del team Vallone che è riuscita a portare ai piedi della salita il suo scalatore Mattia Burini. Una settantina di corridori rimasti in gioco hanno affrontato compatti la salita di Gavorrano con l’epilogo  nel tratto più duro, dove andavano via Alessandro Spampani, Marco Giacomi, Francesco Bacci, Rodolfo Liccione, Giuseppe Demma, Federico Rispoli, Raffaele Serafino, Andrea Beconcini Alessio Finocchi e Francesco Bettini. A giocarsi la vittoria sul traguardo posto proprio in corrispondenza della sede Avis a Gavorrano, giungevano in quattro, con Francesco Bettini  della società Enough Ciclyng, che vinceva davanti ad Alessio Finocchi della Stefan ed a Andrea Beconcini della Baglini.  Francesco Bettini, già vincitore in volata del Trofeo Macchiascandona di inizio anno, succede ad Alfredo Balloni che sullo stesso traguardo arrivò da solo nell’edizione 2021. Gli  atleti delle dieci categorie sono stati premiati dall’assessore allo Sport del Comune di Gavorrano Daniele Tonini che ha fortemente voluto che il trofeo tornasse a Gavorrano. Questi i corridori premiati: Alessio Finocchi, Giuseppe Demma, Andrea Beconcini, Rodolfo Liccione, Vincenzo Rigirozzo, Alessandro Spampani, Fabio Alberi, Alessandro Biasci. Tra le donne prima Chiara Turchi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here