Due giovani partecipanti ai corsi di nuovo Uisp ai campus paralimpici

0
142

Ci saranno anche Guglielmo   Galoppi e Janos Kainrath ai campus estivi paralimpici. I due giovani maremmani partecipano ai corsi di nuoto per tutti organizzati dalla Uisp di Grosseto nella piscina di via Veterani dello Sport.

Il progetto dei campus nasce dall’iniziativa del Comitato Italiano Paralimpico con l’obiettivo di avvicinare allo sport sempre più bambine e bambini, ragazze e ragazzi con disabilità in Italia. La manifestazione, alla sua prima edizione, è rivolta infatti ai giovani con disabilità fisiche, intellettive e sensoriali compresi nella fascia di età 6-25 anni alla prima esperienza nel mondo dello sport. Quattro le città italiane coinvolte: Lignano Sabbiadoro (centro Bella Italia), in cui l’evento prenderà il via, Roma (Centro di Preparazione Paralimpica), Bari (Centro Sportivo Cus) e Messina (Centro Sportivo Cus). Guglielmo e Janos saranno dal 26 giugno a Roma.

“Queste convocazioni – afferma Letizia Fanara, istruttore di nuoto per il comitato Uisp – rappresentano un risultato importante intanto per i due ragazzi, che con passione ed entusiasmo prendono parte alla nostra attività. E poi  anche per i corsi Uisp, che dopo due anni difficili a causa della pandemia negli ultimi mesi hanno potuto svolgersi con regolarità, permettendo a tantissimi partecipanti di socializzare e di divertirsi”. “L’idea che muove l’attività della Uisp – aggiunge Fanara – è quella di permettere a tutti, senza limiti di alcun genere, di nuotare secondo le proprie capacità e attitudini”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here