Alla Scarpinata dei 4 forti spagnoli spettacolo e trionfo per i padroni di casa

0
205

Quarta tappa del Corri nella Maremma e spettacolo a Monte Argentario con la Scarpinata dei 4 forti spagnoli. Nella 46esima edizione della classicissima gara di Porto Ercole, che offre panorami unici a partecipanti e spettatori, confermano la striscia di successi Jacopo Boscarini (11esima vittoria , ottava consecutiva), Atletica Costa d’Argento, e la moglie Katerina Stankiewicz (decima vittoria, sesta consecutiva, su 10 partecipazioni), Team Marathon Bike. Tanta Costa d’Argento tra i migliori: sul podio assoluto ci sono infatti Marcella Municchi (vincitrice della gara over 50 e al terzo podio assoluto a Porto Ercole) e Angela Mazzoli (vincitrice della categoria over 60 e al terzo podio consecutivo). Podio maschile che vede il ritorno nella top 3 di Gabriele Lubrano (7° podio a Porto Ercole) che supera nella salita di Forte Stella la rivelazione dello scorso anno, l’inglese della Mens Sana Siena, James Thompson. Il grande padrone di casa Christian Fois (35 partecipazioni) ritorna nell’albo d’oro della Scarpinata a 19 anni di distanza dall’ ultima delle sue 3 vittorie assolute trionfando nella categoria over 50, con il 7° posto assoluto.

Da quest’anno infatti la Scarpinata prevede un albo d’ oro della gare “Classic” sulle categorie veterane Over 50 e Over 60 (quest’ ultima tra gli uomini è appannaggio di Claudio Nottolini, anche lui Atletica Costa d’Argento).
“Cento gli atleti al via e come società organizzatrice assieme alla Uisp li ringraziamo tutti insieme al Comune di Monte Argentario – fanno sapere dal sodalizio argentarin tutti i volontari sul percorso, la Polizia Municipale di Monte Argentario, l’Associazione La Racchetta, la Croce Rossa e LifeBox Streaming”. Adesso il circuito Uisp Corri nella Maremma si ferma per un mese: prossimo appuntamento il 26 giugno, con lo sconfinamento di Riotorto.

CLICCA QUI PER IL VIDEO

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLE INTERVISTE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here