Boscarini e Stankiewicz vincono la Scarpinata dei 4 Forti Spagnoli “virtuale”

0
211

Un’edizione particolare per la Scarpinata dei 4 Forti Spagnoli. La manifestazione 2020 è stravolta dalla pandemia, ma in qualche modo l’Atletica Costa d’Argento è riuscito a portare in fondo anche l’edizione numero 44 dello storico evento. Saltata la data di giugno, gli organizzatori l’hanno poi programmata a dicembre, inserita nel campionato viterbese CorrinTuscia: come tante altre in Italia in questo anno particolare, in modo virtuale (copertura della distanza di gara 9,7 km da ogni parte del mondo).

A rendere tutto più reale oltre 20 atleti dei 51 partecipanti totali (39 uomini e 12 donne) che hanno effettuato la prova sul percorso di sempre , il giro dei 4 Forti. Quattro sesti dei due podi assoluti sono quelli ottenuti sul vero percorso. Si confermano vincitori Jacopo Boscarini e Katerina Stankiewicz: 33’58’’ il tempo del 31enne santostefanese dell’ Atletica Costa d’ Argento che ottiene la nona vittoria (sesta di fila) esattamente 10 anni dopo il primo successo; 42’24’’ il crono della 34enne polacca all’ 8° successo (quarto di fila) che la mantiene imbattuta (8 vittorie su 8 partecipazioni). I secondi posti sono invece stati conquistati da percorsi virtuali (Viterbo e Civita Castellana) dai due atleti dell’ Alto Lazio, Ismaele Trono (36 anni) per gli uomini , e la 40 enne Alessandra Anetrini tra le donne. In 16 secondi ci sono le donne dalla 2^ alla 5^: il terzo gradino del podio è conquistato dalla 60enne Angela Mazzoli (Atletica Costa d’ Argento) che sale per la prima volta sul podio con tanto di record del percorso over 60 in 47’50’’ e precede l’ altra laziale Monica Santini quarta e la giovane Debora Marzullo quinta.

Il 3° posto maschile è del giovane Alessandro Galatolo (vincitore junior 2018) che stabilisce il record del percorso under 18 (39’15’’) e con i suoi 16 anni diventa il più giovane atleta a salire sul podio nella storia della gara (battuto lo storico record che durava dal 1978 dell’ allora 17 enne Claudio Santi). Impressionano anche altri tre giovani dell’ Atletica Costa d’ Argento nella top ten : Mirko Contini (4°), Michele Alocci (6°) e Lorenzo Fois (10°) che insieme fanno una media di 17 anni. Da segnalare il 5° posto dell’ atleta locale Andrea Buratti , miglior portercolese in gara, titolo che nelle precedenti 30 edizioni era spettato a Christian Fois che ha corso insieme al figlio Lorenzo concludendo al 10° posto. Ritorna dopo tanti anni nella top ten il vincitore 93 Fiorenzo Costanzo 8° assoluto. Dopo 43 edizioni corse, deve per la prima volta rinunciare Nicola Donati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here