La Serie A è al giro di boa, sorride l’Istia Campini. Tra i cadetti vola il Montalcino

0
241

Settimana di recuperi per i campionati di Grosseto, soprattutto in serie C dove siamo arrivati al giro di boa del campionato. Nella massima serie, però, c’era l’atteso Istia Campini-Fc Bascalia, le due matricole che stanno costruendo una stagione molto soddisfacente: a spuntarla sono stati i ragazzi di Istia, di misura, per 8 a 7. Edoardo Galloni è sempre l’uomo decisivo, con quattro reti che arricchiscono il suo score da capocannoniere, ma anche Ville e Raia danno il proprio contributo. Tra i moldavi, invece, bene Demerji e i due fratelli Topada. In serie B, prosegue la marcia di avvicinamento alla vetta per il Montalcino: il solito Pacenti, supportato da Tarducci, griffa il 5 a 4 di misura sulla Pizzeria Pepe Nero (Botti 2), che mette fiato sul collo al Vets Futsal. Nel girone A di serie C la Pizzeria Ballerini prende il largo con il torrenziale 15 a 1 contro i Wild Boars, con Toninelli, Tosoni e Bruciaferri che vanno in gol a ripetizione. Lo Sbratta Praga sfrutta l’ottimo momento di Nicotini e Salvini per mettersi alle spalle della capolista dopo il 7 a 3 nello scontro diretto con l’Istia Longobarda, mentre è il poker di Martinaj a trascinare lo Scutari nel 7 a 5 con il Mugen Fc. Pareggio per 6 a 6 tra Angolo Prartiche e Joga Bonito, dove a mettersi in luce sono Berti e Rossi con una tripletta ciascuno, mentre un super Moroni è l’artefice dell’ottima vittoria (9- 1) dei Wild Boars sul Roda Beer. Nel girone B di serie C momento d’oro per il Ritual Fc, che aggiunge un altro successo al suo finale di girone in netto crescendo: Chiti e Guasconi firmano il perentorio 7 a 1 sull’Approdo Fc, mentre Rodryguez e Velle alimentano la striscia positiva dello Spazio Verde, che supera 7 a 3 i Good Vibes.

COPPA GROSSETO

Disputate le prime gare della seconda fase della Coppa di Grosseto, con le squadre divise nei due tabelloni Pro e Dilettanti. Nel tabellone Professionisti prosegue la favola del Bar il Cinghialino che elimina gli All Star di Fioretti (Spuma 5) in un match ricco di gol: 12 a 9 il finale, con Marra, Hrytsyuk e Tepordei in grandissima evidenza, mentre Filip e Kaja sono ancora una volta decisivi per i Fly Emigrates che si sbarazzano 9 a 3 dei Soccer Dream La prima qualificata ai quarti di finale è invece il Barbagianni Carozzeria Tirrena di Chigiotti, con il netto 14 a 7 sul Rispe Crew, in cui Hasnaoui e Hmaity danno letteralmente spettacolo. Nel tabellone Dilettanti, invece, semaforo verde per lo Scarlino Calcio a 5, che vince a tavolino con lo Scansano, e per il Bivio Ravi che supera 8 a 6 la comunque ben organizzata Pizzeria Ristorante Il Melograno: Mazzella e Ferrari spingono il team di Cerri al turno successivo.

CAMPIONATO ZONA SUD

Non ci si annoia mai nel campionato della zona Sud della provincia di Grosseto: i Delfini Estetica Helios, dopo aver riaperto il campionato, cadono a sorpresa contro un Bar Le Burle che dimostra ancora una volta di meritare una classifica diversa da quella attuale: è Lelli a guidare i suoi all’8 a 7 finale, nonostante i tris di Santini e Berti. Il Bibar così ne approfitta per riallungare ancora, seppur a fatica: Pennisi mette in seria difficoltà la difesa della capolista con cinque reti, ma Cimmino e Coli trovano gli spunti decisivi per il 6 a 5 finale. Il dualismo di testa si apre a così a un terzo incomodo, la Robur Gladio di Longobardi, che spinta dall’ormai collaudata coppia Federico Ballerini-Morelli sbanca 11 a 4 il campo del Futsal Orbetello. Bene anche il Paris Saint Gennaro, che regola di misura (4-3) il tosto Adamantis: in evidenza Della Monaca e Nicholas Fanciulli.

CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

Continua il botta e risposta per il primato tra Caffè Barracuda e Ps Car Center nel campionato di calcio a 7. La prima della classe beneficia del ritorno di Giagnoni e della verve di Ceccherini per infliggere un pesante 8 a 2 all’Ink Ind. Tatto Studio (Fontanarosa 2), mentre serve un tris del miglior Prisco della stagione per risolvere 5 a 4 la gara dei ragazzi di Groccia contro un volitivo Fc Braccagni. Infine, il meraviglioso esordio di Breschi (sei gol per lui) in maglia Essebi spinge i santostefanesi al pirotecnico 10 a 5 contro una comunque pungente Cgil.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here