La stagione del trekking non si ferma: camminata da Pancole a Montorgiali sfidando la nebbia

0
522

Il programma delle escursioni della lega trekking Uisp prosegue senza sosta, con il nono appuntamento della stagione che ha rappresentato l’ideale giro di boa. La fitta coltre di nebbia che ricopriva Scansano non ha impedito al solito appassionato gruppo di partecipanti di procedere con la camminata domenicale: è bastato spostarsi di qualche chilometro, nella frazione di Pancole, per procedere con un’escursione ad anello fino a Montorgiali e poi fare ritorno nel paese, dopo una dozzina di chilometri.

“E’ stata una bella giornata, che ci ha portato da Pancole a Montorgiali, facendoci percorrere anche un pezzo di via Clodia – spiega Nivio Fortini, coordinatore trekking Uisp – questa è una zona molto bella, che esploriamo sempre volentieri”. “Il nostro calendario  arriverà fino a maggio, con l’evento di Vivifiume molto atteso – ricorda Fortini – Camminare fa sempre bene, è una cosa naturale e noi abbiamo la fortuna di avere posti meravigliosi che si raggiungono in 5 minuti. Possiamo vivere la natura camminando con queste escursioni, che hanno un costo veramente limitatissimo”.

“Abbiamo fatto una bella passeggiata, anche se il clima non era dei migliori – prosegue Daniela Teglielli, che si occupa delle escursioni nella zona di Scansano – in questa parte della Maremma abbiamo tanti percorsi suggestivi e sarebbe importante valorizzarli per il turismo. Il trekking si fa con una spesa minima e camminare fa bene a tutte le età”.

La stagione del trekking Uisp prosegue a Frassine il 16 febbraio, poi marzo con Pian di Rocca (domenica 1), Val d’Orcia (15), Capalbio (29), ad aprile l’evento di Vivifiume (4-5), Manciano (19), Isola del Giglio (3 maggio) e Cinigiano (17 maggio).

CLICCA QUI PER IL VIDEO 

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLE INTERVISTE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here