Il Flamengo balla da solo: Crystal Palace sconfitto nello scontro diretto

0
429

SERIE A GROSSETO

 

Il Flamengo Futsal è grande protagonista nel penutimo turno di andata del campionato di serie A. Niccolaini e soci, con una prova attenta e di qualità, guadagnano la testa della classifica in solitaria battendo 8 a 4 nello scontro diretto il Crystal Palace: i poker di Montagnani e di Chelli rischiano di dare una spallata importante alla stagione. Alle spalle delle due contendenti, pareggio spettacolare (9-9) tra Atletico Barbiere e Fc Bascalia, con Merkoqi e Petcov che si sfidano a suon di gol (cinque ciascuno), mentre Istia Campini e Barbagianni Carrozzeria Tirrena aggiungono un’altra vittoria al loro positivo percorso. Galloni e Raia sono i protagonisti del 9 a 2 degli istiensi sull’Fc Mambo, mentre Khouribek e Carmellini confezionano il 6 a 5 di misura di Vagaggini e compagni sulla Tpt Pavimenti, a cui non basta un ottimo Setelia. Infine, gran colpo in chiave salvezza per l’Aston Villa che timbra il 5 a 3 nello scontro diretto con il Muppet: decisivo il tris di Tenerini.

 

SERIE B GROSSETO

 

Con il rinvio dell’atteso scontro al vertice tra Montalcino e Vets Futsal, sono gli All Star a guadagnarsi la copertina nel campionato cadetto, con la squadra di Fioretti che si porta in testa con due successi targati dai gol a raffica di Spuma: prima l’attaccante risolve 10 a 6 l’anticipo giocato contro i Grifoni, poi va addirittura in doppia cifra nel torrenziale 16 a 6 calato contro la Pizzeria Big Pizza (Birelli 4). Torna Carpano e l’attaccante è subito determinante nell’8 a 2 del suo Bar Il Porto Talamone contro il Soccer Dream, mentre il Rispe Crew ottiene un successo prezioso con il 7 a 5 tutta grinta e determinazione contro la Pizzeria Pepe Nero: i rientri di Campo e D’Amanzo fanno la differenza. Riposavano i Grifoni che, come detto, hanno anticipato la gara di settimana prossima.

 

SERIE C GROSSETO 

 

Girone A

 

Colpo di scena in testa al girone A di serie C: il Bar Cinghialino sfodera una prestazione da manuale e infligge il primo ko stagionale all’Istia Longobarda, che viene raggiunta così in vetta dalla Pizzeria Ballerini. Hrytsyuk, Marra e Pizarro sgambettano la prima della classe, favorendo così l’aggancio dei ragazzi di Nanni che si impongono a valanga (14-1) sul Roda Berr, con Toninelli, Tosoni e Galeotti in grande spolvero. Pacaj e Erbil spingono sempre più in alto lo Scutari, dopo il 7 a 3 sull’Angolo Pratiche (Berti 2), mentre riprende il proprio percorso lo Sbratta Praga con il confortante 15 a 2 sui Wild Boars frutto delle segnature di Nicotini, Loli, Sargentini e Salvini. La tripletta di Ciolli rilancia le ambizioni del Mugen Fc che si aggiudica 5 a 2 la sfida con lo Scansano (Nasini 2), mentre Moro Iglesias spinge lo Sporting Talamone di Biozzi al prestigioso 5 a 4 sul Joga Bonito, in cui il capocannoniere Rossi mette a segno tutte le reti. Riposava l’Endurance Team.

 

Girone B

 

Ormai si può parlare di fuga per il Pinco Pallino Joe nel girone B di serie C: il team di Maule non conosce ostacoli alla propria cavalcata, spazzando via per 13 a 4 anche l’Iss Pro Evolution con i gol di Perfetto, Vichi e Fiori e vedendo gli inseguitori sempre più lontani. Infatti al secondo posto c’è ora il Partizan Degrado, che piega di misura (5-4) l’Emme 29 grazie al poker di Pecorai sopravanzandolo in classifica. Il team di Fallani viene raggiunto anche dai Fly Emigrates del neo capocannoniere Filip, che torna in vetta alla classifica dei bomber impallinando a ripetizione la difesa de La Scafarda, superata per 15 a 1. Prosegue l’ascesa dei Good Vibes, con le doppiette di Mecacci e Corridori a determinare il 6 a 5 sull’Approdo Fc, mentre Grassi è ancora una volta l’uomo della provvidenza per lo Scarlino Calcio a 5 che batte di misura (7-6) il Ristorante Pizzeria Il Melograno, nonostante l’ottimo impatto di Mingarelli (poker per lui).  “Vede” lalta classifica anche il Ritual Fc, che simpone di misura (2-1) sullo Spazio Verde: Cassioli e Caselli rendono vano l’acuto di Rodriguez. Riposava l’Asd Bivio di Ravi.

 

CAMPIONATO ZONA SUD

 

Non cambiano i rapporti di forza nel campionato della zona Sud, con il Bibar che tiene aperta la striscia di vittorie con autorevolezza nel 10 a 2 contro il Paris Saint Gennaro: Petroselli, Coli e Pratesi spingono una squadra che fin qui ha dimostrato qualità e lunghezza nella rosa come nessun altro, anche se le avversarie sono agguerrite e non mollano. A partire dai Delfini Estetica Helios, vincenti 8 a 7 sull’Mbm Infissi (che si consola con il successo a tavolino sul Cs La Rosa), ma anche della Robur Gladio, che si aggiudica 12 a 11 il festival del gol contro l’Adamantis (Cecconi 6) grazie alla classe e alla fantasia di Morelli. L’Ugo’s Pub Team, nonostante le assenze, si affida al bomber Tommaso Alocci per spuntarla 4 a 2 nel derby portercolese contro gli Spaccatazzine, mentre prosegue l’ascesa del Circolo Giardino che dispone 11 a 7 del Bar Le Burle (Lelli 4): è il trio Conti-Giampaolo Francavilla-Jacopo Francavilla a fare la differenza. Infine, prima affermazione per il Futsal Orbetello, 5 a 0 contro il Cs La Rosa.

 

CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

 

Il Caffè Barracuda rimane saldamente in testa al campionato di calcio a 7, ma l’Essebi riesce a stoppare parzialmente la marcia della capolista pareggiando per 3 a 3: Gianluca Giovani mette a segno una doppietta, i soliti Giagnoni e Ceccherini rimediano. Tennistica l’affermazione del Ps Car Center, 6 a 1 contro il Braccagni Fc, con Berretti, Capolupo e Di Gregorio in grande evidenza, mentre l’Ink Ind. Tattoo Studio piega 4 a 1 la resistenza della Cgil con la doppietta di Davide Fazzi che spiana la strada

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here