Torna la Festa della Toscana: in mille a teatro per una giornata speciale

0
289

E’ uno degli appuntamenti più attesi, e ormai tradizionali, per il comitato Uisp di Grosseto, quello con la Festa della Toscana. L’appuntamento è per venerdì 6 dicembre al teatro Moderno, anche quest’anno è prevista una doppia esibizione nell’ormai collaudata formula mattino (per gli studenti delle scuole maremmane) e sera (con ingresso aperto a tutti). In tutto oltre mille giovani, tra protagonisti e spettatori, sono attesi a teatro.

Sette le società affiliate Uisp che saranno protagonisti sul palco: Dance System, Palestra Europa Danza, Artistica Grosseto, Ginnastica Grifone, Barbanella 1, Progetto Danza e Jumpd De Valda Acrobatic Art Duo. In tutto 240 atleti che si esibiranno in coreografie di danza e ginnastica portando sul palco l’importante celebrazione: tema scelto per questa edizione “Dal Rinascimento allo statuto della Regione Toscana”. A condurre l’evento sarà come sempre Fabio Cicaloni, l’attore che continua a mettere il volto e la voce su questa kermesse.

“Ancora una volta le nostre società hanno risposto presente – afferma Fabio Nocchi, coordinatore ginnastica Uisp – la preparazione degli atleti è in corso da tempo e ci aspettiamo anche questa volta un grande successo di pubblico, in modo che l’impegno dei ragazzi possa essere ripagato”.

La Festa della Toscana, targata Uisp solidarietà, ha la compartecipazione del consiglio regionale della Toscana. Il fine è benefico: l’incasso dello spettacolo serale, spese escluse, sarà devoluto all’associazione Skeep. “Per questa edizione – spiega Sergio Perugini, presidente Uisp Grosseto – abbiamo pensato a una onlus molto vicina al comitato, con la quale collaboriamo da tempo. Oltre alla Regione ringraziamo il Comune e il Provveditorato, ancora una volta vicini ai nostri ideali nella realizzazione di questo evento, molto bello ma anche piuttosto complicato visti i numeri che mette in campo”. La mattina il via sarà alle 9,30, la sera alle 21. Per info sull’evento 0564417756.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here