Il Crystal Palace soffre, ma resta perfetto. Tra i cadetti si screma il gruppo delle big

0
269

SERIE A GROSSETO

La Tpt Pavimenti spaventa il Crystal Palace, ma la capolista reagisce e riesce a mantenere il suo percorso netto nella quinta giornata di serie A: uno straordinario Canuzzi  tiene avanti il team di Torrini fino alle battute finali, quando però la classe di Briaschi e le giocate offensive di Matteo Ceri regalano agli “inglesi” l’8 a 6 finale che tiene a distanza il Flamengo Futsal, anche se c’è da ricordare che Niccolaini e soci devono ancora recuperare una gara. Intanto, Di Sauro, Margiacchi e Chelli timbrano il 9 a 3 sull’Aston Villa con le due maggiori accreditate alla vittoria finale che staccano l’Fc Bascalia, sorpreso dall’ottima gara dell’Fc Mambo, che si impone 3 a 2. Una difesa granitica costruita intorno a Soro e gli acuti di Franceschelli, Corridori e Cipriani danno i tre punti ai ragazzi di Cavero. In ascesa anche l’Atletico Barbiere, con le triplette di Santamaria, Palmarini e De Luca che determinano il 10 a 8 sull’Istia Campini (Galloni 3), mentre un superlativo Hasnaoui (sei i suoi gol) spiana la strada all’affermazione 8 a 4 del Barbagianni Carrozzeria Tirrena sul Muppet (Biondi 2).

SERIE B GROSSETO

In serie B si inizia a scremare un po’ il gruppo di testa, ma sono tante le squadre che possono ambire al successo finale in un raggruppamento avvincente e molto equilibrato. C’è sempre Pacenti dietro i successi del Montalcino, con l’attaccante letale nel 7 a 2 contro il Rispe Crew, ma gli All Star di Fioretti dimostrano di essere una big del campionato con il 13 a 3 calato contro i Soccer Dream in cui Spuma e Botta vanno in gol a ripetizione. Anche il Vets Futsal ha uomini e qualità per provare a primeggiare, come testimoniato dal 12 a 7 sul Big Bizza (Vichi 3) griffato da Fabbri, Curti e Rossi. Sorride anche il team follonichese del Pepe Nero, che piega 7 a 5 I Grifoni: decisivo l’apporto di Bartiromo. Riposava il Bar Il Porto Talamone.

SERIE C GROSSETO

Girone A

Terremoto in vetta al girone A di serie C dove si registra il cambio al vertice: la Pizzeria Ballerini, al termine di una gara bellissima e emozionante, supera di misura (8-7) lo Sbratta Praga sopravanzandolo in classifica. Nicotini e Pieraccini provano fino all’ultimo a conservare la leadership, ma il break prodotto da Bruciaferri e Toninelli regala i tre punti al team di Nanni. Anche l’Istia Longobarda approfitta della situazione salendo di pari passo con la Pizzeria Ballerini: 6 a 4 nell’altro big match contro l’Endurance Team, con le reti di un Marco Passalacqua che si sta rilevando un inserimento azzeccatissimo nella squadra di Milli. Samuel Rossi conferma tutte le sue doti di bomber mettendo le ali al Joga Bonito nel 14 a 3 contro lo Scansano, mentre il Mugen Fc scala diverse posizioni grazie al 4 a 2 inflitto all’Angolo Pratiche in cui si mette in luce Ciolli con una tripletta. Primi sorrisi per Roda Beer e Bar Il Cinghialino: la squadra di Piano batte 4 a 3 lo Sporting Talamone con i gol di Sanese e Sbaccanti, mentre le doppiette di De La Rosa e Marra permettono al Bar Il Cinghialino di prevalere di misura (5-4) sui Wild Boars. Riposava lo Scutari.

Girone B

Si vanno invece sempre più definendo le gerarchie del girone B di serie C, dove Pinco Pallino Joe e Emme 29 sembrano avere quel qualcosa in più per poter lottare nel primato. Il primo posto è per ora in mano di Marignoni e compagni, che hanno disputato una gara in più e procedono spediti dopo il 13 a 3 prodotto dalla premiata ditta Vichi-Bindi, mentre uno stratosferico Martellini, che va addirittura in doppia cifra di segnature, spinge il team di Fallani al 17 a 4 sull’Asd Bivio Ravi. Bene anche Gabriele e Davide Fazzi. Nella parte alta della classifica irrompe anche l’Approdo Fc che infligge il primo ko al Partizan Degrado (Ciacci 2), con Ticozzi decisivo nel 5 a 2 finale, mentre Filip e Gainea rimettono in moto i Fly Emigrates che battono 9 a 5 l’Iss Pro Evolution. Bel salto in classifica anche per i Good Vibes, con Mecacci e Andreini in evidenza nell’11 a 6 contro il Ritual Fc (Lucchetti 3), mentre è il poker di Grassi a lanciare lo Scarlino Calcio a 5 nel 7 a 3 contro La Scafarda (Riemma 3). Riposava il Ritorante Pizzeria Il Melograno.

CAMPIONATO ZONA SUD

Bibar sempre sulla cresta dell’onda, Delfini Estetica Helios prima inseguitrice nel campionato unificato della Zona Sud. La squadra di Fanteria dispone 19 a 2 di un Cs La Rosa presentatosi in inferiorità numerica e che nulla ha potuto contro i gol a ripetizione di Petroselli e Ulanio, mentre Morettoni e compagni si sono imposti 7 a 5 nel big match contro la Robur Gladio, sfruttando la prolificità del duo Galantini-Pierluigi Conti. Vagnoni e Pennisi rilanciano invece le ambizioni dell’Mbm Infissi, vincitore 14 a 4 sul Bar Le Burle, mentre l’Ugo’s Pub Team riassapora il gusto della vittoria  con la tennistica affermazione (6-1) sull’Adamantis, con Tommaso Alocci che rinforza la leadership in classifica cannonieri mettendo a segno tutti i gol della propria squadra. La giornata si chiude poi con due pareggi: il 6 a 6 tra Spaccatazzine e Paris Saint Gennaro, con Amaddio e Atzori che rispondono al solito Gianluca Sabatini  e il 7 a 7 tra Circolo Giardino e Futsal Orbetello, con Francavilla sempre positivo e con le due reti da calcio piazzato del portiere Pasquarelli. Ottimi però Torresi e compagni, che così rompono il ghiaccio nella manifestazione.

CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

Settimana di recuperi per il campionato di calcio a 7, visto che si è conclusa la prima tornata di stagione. Grande prestazione per il Ps Car Center di Groccia che aggancia la seconda posizione con il sonante 7 a 0 sulla Cgil: Capolupo, con il suo tris, è l’uomo determinante, ma anche Berretti e Prisco si mettono in evidenza. Bene anche l’Essebi, che batte di misura (4-3) l’Fc Braccagni, a cui non basta un monumentale Potenzi: Bracci, Cerulli e Di Guardo sono gli artefici del successo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here