Trionfo in maschera: Ria domina la mezza maratona Campagnatico-Arcille

0
1076

Dopo tanti piazzamenti Roberto Ria si sblocca. L’atleta mascherato, che corre con il Gp Parco Alpi Apuane, domina la seconda edizione della mezza maratona Campagnatico-Arcille, una nuova corsa targata Uisp e organizzata dall’Asd Nuova Arcille. Al traguardo precede di 9 minuti Marco Perin, dell’Atletica Castiglione, con il podio completato da un super Loriano Landi, Team Marathon Bike. Brillano altri due atleti del Marathon Bike, Alessandro Milone e Maurizio Agnoletti, quarto e quinto, nei dieci Simone Bonamici, Quarto Stormo, Emanuela Grewing, Atletica Casone Noceto, Roberto Salvadori, Quarto Stormo, Mirco Falconi, Team Marathon Bike. Undicesima è Valentina Spano, Team Marathon Bike, seconda donna dietro alla Grewing e davanti a Susanna Baldini, Team Marathon Bike, terza nella classifica femminile.

“Seconda vittoria in una settimana – racconta Roberto Ria, che stavolta ha indossato la maschera del Grillo Parlante di Pinocchio – per la prima volta ottengo due successi consecutivi e sono molto contento, è una piacevole sensazione. E’ stata una bella gara, ho cercato di gestirmi e credo di aver corso bene in questo percorso”.

Esausto, ma felicissimo per un posto sul podio Loriano Landi, terzo all’arrivo. “E’ stata veramente dura – spiega – sono abituato a corse più breve e più veloci come quelle del Corri nella Maremma. Alla partenza mi sono trovato lì davanti con tutti, ho provato a tenere in questi saliscendi ed è andata bene così”.

Tra le donne torna al successo dopo una lunga assenza Emanuela Grewing. “Non è una stagione fortunata – afferma – Sono venuta con l’intento di fare qualche chilometro in compagnia. Ne avevo 12 nelle gambe e sono arrivata a 21, quindi sono felice”.

A dare il via alla garail sindaco Luca Grisanti. “Grazie all’impegno del vicesindaco e degli organizzatori – dice il primo cittadino – i partecipanti sono cresciuti e questo significa che la strada quella giusta: ci aspettiamo un ulteriore incremento nei prossimi anni: attraverso lo sport si può promuovere il nostro territorio”.

L’idea della gara è venuta al vicesindaco Daniele Bambagioni. “Sono un podista, mi piace correre – rivela – questa seconda edizione ha già avuto un risultato migliore. Noi vogliamo farci conoscere in tutto il territorio e anche oltre. Ringrazio la Uisp e le associazioni che hanno collaborato. L’obiettivo? Un giorno arrivare a 500 iscritti”.

Soddisfazione per l’Asd Nuova Arcille, che ha curato l’organizzazione con una ricca premiazione finale e un ottimo pranzo alla sagra offerto a tutti i partecipanti. “La gara sta crescendo e ne siamo felici – afferma il presidente Elismo Pesucci – il percorso è bellissimo, parte a 300 metri di altezza, scende e risale. E’ una suggestiva passeggiata in questo territorio”. “Noi ci siamo – aggiunge – piano piano cerchiamo di crescere, questa corsa ha  tutte le caratteristiche per avere maggiore spazio. Lo sport è fondamentale per la promozione e per l’aggregazione, è fondamentale per tutta la comunità”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA CORSA

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLE INTERVISTE

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here