Campionato e Coppa: al via la nuova stagione del calcio a 5

0
257

Parte la nuova stagione del calcio a 5 targato Uisp. Tante le squadre che hanno inaugurato la stagione in tutta la provincia, con la prima cascata di gol che ha illuminato la settimana di fine settembre/inizio ottobre.

CAMPIONATO ZONA SUD

Subito partenza con il campionato per la Zona Sud della provincia, che quest’anno vede al via dodici formazioni che si sfideranno in un girone unificato che promette di essere spettacolare e di qualità elevata. Partenza a bomba del Bar Le Burle che intasca i primi tre punti con il perentorio 16 a 3 inflitto al Gingillacchero, frutto dei sette gol dello scatenato Socciarelli e dei poker di Lelli e Poli. Il Bibar bagna il suo ritorno nelle competizioni Uisp con un successo per 10 a 5 nel match clou contro i Delfini 74 (Casamonti 2), determinato dalle triplette di Fanteria, Petroselli e Giacomo Nieto. Molto bene anche l’Ugo’s Pub Team, lanciato dai poker di Tommaso Alocci e Davide Sabatini nel 10 a 4 sugli Amici di Marley, mentre il Cs La Rosa si affida a Della Monaca, Luca Costanzo e Podestà per battere di misura (7-6) l’Adamantis, in cui Covitto è l’ultimo a mollare. Stesso punteggio anche per il Paris Saint Gennaro che la spunta sul Circolo Giardino (Jacopo Francavilla 4): Nicholas Fanciulli (poi espulso) e Simone Schiano mettono in rete i gol decisivi. L’unico pareggio di giornata è quello tra Robur Gladio e Spaccatazzine: Gianluca Sabatini e Vinicoli rispondono alle marcature di Tommaso Ballerini e Laghi.

COPPA GROSSETO

A Grosseto l’inizio dell’attività è invece come da tradizione affidato alla Coppa, con oltre quaranta squadra a darsi battaglia nei gironi preliminari prima che la competizione entri nel vivo a primavera con la fase finale.

Nel girone A l’Istia Campini è subito cinica e in palla nel 14 a 1 sul Vets Futsal firmato da un brillante Raia (poker) e da Baldi, Muto e Ville. Bene anche i Good Vibes, che vincono di misura (5-4) sullo Spazio Verde (Restante 2) con le doppiette di Benocci e Corridori. Nel gruppo B esordio con un successo prestigioso per il Bar Il Cinghialino, che si impone con un tennistico 6 a 4 sul Bar Il Porto Talamone grazie ai gol di De La Rosa e Hyrtsyuk. In questo raggruppamento riposava il Barbagianni Carrozzeria Tirrena. Nel girone C una delle protagoniste più attese, il Flamengo Futsal parte subito alla grande con 15 a 3 sul Partizan Degrado, grazie ai soliti Niccolaini, Montagnani e Margiacchi, e anche lo Sbratta Praga ha un grande impatto sull’annata con l’11 a 3 sullo Scutari griffato dal duo Nicotini-Maiolino. Nel gruppo D il poker di Federico Birelli lancia la Pizzeria Big Pizza al 6 a 4 sul Mugen Fc (Vecchiarelli e Riva 2), mentre è rinviata la sfida tra l’Fc Mambo e lo Sporting Talamone. Due goleade caratterizzano il girone E, quello dei campioni in carica del Crystal Palace: e proprio la squadra di Matteo Ceri firma uno strepitoso clean sheet (20-0) contro il Roda Beer, con Briaschi mattatore dell’incontro, seguito poi da Marzocchi, Cavazza e Novello. Gli All Star dello scatenato Nicola Spuma (sette gol per lui) impongono un 14 a 7 all’Emme 29 di Fallani, in cui si mette in luce con sei gol Tommaso Martellini. Nel gruppo F la favorita Tpt Pavimenti non delude le aspettative vincendo 13 a 3 con la matricola Iss Pro Evolution Soccer. Buoni i rientri di Canuzzi e del portiere Pieraccini, ma il miglior marcatore è sempre Ramazzotti; il  tris di Tonini lancia invece l’Istia Longobarda nell’affermazione di misura (5-4) sullo Scansano del duo Ferroni-Ciolfi. Nel girone G il Muppet parte con il piede giusto grazie all’11 a 7 inflitto alla Pizzeria Pepe Nero, mentre Filip è l’uomo copertina della settimana: i suoi otto gol lo fanno balzare in testa alla classifica cannonieri e regalano ai Fly Emigrates il succesoso per 11 a 4 sul Bivio Ravi. Il gruppo H vede subito solo al comando l’Atletico Barbiere, con Palmarini ispiratissimo nell’11 a 5 sui Wild Boars, mentre si dividono la posta in palio Montalcino e Endurance Team, che chiudono sul 5 a 5: a Pacenti rispondono Gabriele De Luca e Ferreira Dos Santos. Nel girone I Petcov dimostra di non aver perso il vizio del gol e la sua cinquina permette al Bascalia di superare 8 a 2 il Joga Bonito. Bene anche l’Angolo Pratiche con capitan Coen che firma una doppietta nel 4 a 2 su I Grifoni. Nel gruppo L arriva la prima sorpresa di stagione, con l’Aston Villa che cede 3 a 7 di fronte a un pimpante Pinco Pallino Joe, in cui la cinquina di Niccolò Vichi fa la differenza. E altri cinque gol, questa volta di Gramazio determinano l’altra gara del raggruppamento, dove il Ristorante Pizzeria Il Melograno dispone 6 a 4 dell’Approdo Fc (Gigli 2). Nel girone M le triplette di Magaddino e Marrucci spingono il Soccer Dream all’8 a 2 sul Ritual Fc, mentre il Rispe Crew si aggiudica a tavolino il derby con La Scafarda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here