Torrentismo, trekking e mountain bike: festa con Vivi Monte Amiata

0
166

Successo anche per la seconda edizione di Vivi Monte Amiata, l’evento di Terramare, sotto l’egida Uisp, che ha portato a Montegiovi una cinquantina di partecipanti tra il torrentismo, il trekking e la mountain bike. Particolarmente apprezzata, e anche spettacolare, la discesa del torrente Ente, che sotto Montegiovi forma un piccolo ma suggestivo canyon naturali: non sono mancati i tuffi nelle sue fresche e limpide acque. Anche il trekking è stato avventuroso, giungendo per la prima volta in una cascata molto bella, dove l’acqua fa un salto di circa 5 metri.

“L’iniziativa è sicuramente riuscita – afferma Maurizio Zaccherotti, presidente di Terramare  e vicepresidente Uisp Grosseto – stiamo già pensando alla prossima edizione e anche a un appuntamento a settembre, nel periodo della festa dell’olio”. “Parliamo di un luogo speciale – prosegue Zaccherotti – alla confluenza tra i torrenti Ente e Vivo, che potrebbe diventare in futuro un punto d’attrazione per tutto il Monte Amiata. Siamo a disposizione, come Terramare e Uisp, ma anche insieme a Maremma Me e all’azienda agricola La Poderina, a impegnarci per lo sviluppo di questo suggestivo scorcio di Maremma”.

All

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here