Il bello dell’acqua: a scuola tornano i progetti della Uisp e del Fiora

0
153

Tornano i progetti della Uisp nelle scuole di Grosseto, in collaborazione con l’Acquedotto del Fiora. Quest’anno toccherà ad “Acqua e Tradizioni 2018-’19: le Gocce Ballerine”.

Le esperte Gabriella Pizzetti e Sabrina Cionini realizzano con i bambini delle scuole materne di via Lago di Varano, via Lago Maggiore e Via Marche un laboratorio che promuove come ogni anno la risorsa acqua, favorisce il suo utilizzo attento e responsabile, e stimola la creatività individuale. “E’ pensato – spiegano Pizzetti e Cionini  per avvicinare le nuove generazioni alla necessità di non sprecare l’acqua, di mantenerla pulita”.

“La parte difficile – proseguono – la questione della presenza delle plastiche sottili nel ciclo dell’acqua viene affrontata attraverso metodi e strumenti educativi adattati all’età dei bambini. Balli, giochi antichi, storie e filastrocche ogni volta cambiano sviluppando aspetti peculiari poi rielaborati lungo tutto l’anno scolastico con le loro maestre”.

Quest’anno sono protagonisti con “le Gocce Ballerine” gli animali del Bosco Carino. Il Ranocchio Cirillo ingerendo le plastiche sottili diventa cattivissimo e beve tutta l’acqua lasciando tutti tristi e assetati. I suoi amici Bella farfalla, Piccia riccia, Pino l’uccellino e lo scoiattolo Codino riusciranno a salvare Cirillo e a far ritornare nel bosco l’acqua preziosa per tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here