L’Istia Longobarda celebra il capitano storico Davide Piccoli che appende le scarpette al chiodo

0
1096

ISTIA In questi giorni, a carattere nazionale, tiene banco l’addio di Gianluigi Buffon alla Juventus dopo una lunghissima permanenza. Con le dovute proporzioni, ma con lo stesso immenso amore per il calcio, Davide Piccoli appende le “scarpette da calcetto al chiodo” dopo un’avventura durata 15 anni con l’Istia Longobarda, una delle società più longeve del panorama di calcio a 5 Uisp. Tante stagioni sul pezzo, in tutte le categorie, con la chicca di un campionato di serie C vinto, oltre a tante battaglie anche in serie A e serie B. Per rendergli il giusto tributo l’Istia Longobarda ha disputato una gara tra le vecchie glorie della squadra e il team attuale per celebrare il proprio capitano storico, apparso visibilmente commosso alla consegna della targa (CLICCA QUI PER IL VIDEO). La partita, terminata sul punteggio di parità, ha visto scendere in campo le seguenti squadre:

NUOVA LONGOBARDA: Chimenti, Barbagli, Iervolino, A. Tonini, Chelli, Bellucci.

VECCHIE GLORIE LONGOBARDA: M. Tonini, Milli, PICCOLI, Burioni, Andreucci, Postiferi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here