Sui pedali per Serenamente onlus: un gruppo rosa colora la Maremma

0
1039

Un drappello rosa ha colorato il centro storico di Grosseto e un pezzo di Maremma con il cicloraduno organizzato dalla Uisp in favore dell’associazione Serenamente Onlus. Così una cinquantina di cicloamatori si sono ritrovati in piazza Dante, indossando la maglia celebrativa dell’evento. Su strada un percorso di circa 65 chilometri per giungere a Roccastrada e fare ritorno nel capoluogo. Per chi ha scelto la mountain bike, invece, itinerario natura con fiume Ombrone, torrente Salica e scavi di Roselle. E proprio quella del cicloescursionismo è stata la novità di quest’anno.

“E’ stato un percorso di 35 chilometri molto interessante – spiega Giovanni Pettinari, responsabile cicloturismo Uisp – con il nostro settore non manchiamo di abbinare ambiente e mobilità sostenibile con solidarietà e questo appuntamento in favore di Serenamente è ormai un appuntamento fisso”.

Alla cicloescursione ha partecipato anche Fiab. “Per noi è il sesto anno – ricorda il presidente provinciale Angelo Fedi – nel quale saliamo in bici per Serenamente. E proseguendo sulla strada tracciata nel 2016 con la Uisp siamo tornati sull’argine dell’Ombrone, insieme al Consorzio di Bonifica che ci ha fatto da cicerone per scoprire un impianto”. “Per il cicloturismo in Maremma – ricorda Fedi – con il progetto della Ciclopistica Tirrenica finalmente partito, e che dà alla Maremma una posizione centrale in questo percorso, è sicuramente un momento importante”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here