Calcio a 5 Uisp, la situazione nella coppa provinciale

0
1196

COPPA GROSSETO

Ancora una settimana di Coppa per le formazioni di Grosseto, con i campionati che prenderanno il via a partire dalla settimana prossima.

Nel girone A prosegue sul velluto l’avventura del Crystal Palace, con Briaschi e Marzocchi che affinano l’intesa nel 23 a 5 sul Bar La Vecchia Pesa. Una doppietta di Fabbri, invece, permette al Vets Futsal di piegare 2 a 1 l’Atletico Barbiere, in gol con Porcelli.

Nel gruppo B è sempre Cavazza a fare le fortune del Bar Blue Cafè: l’attaccante cala il poker nel 10 a 3 sullo Scarabeo Cs (Brotini 2). Reazione dell’Edil Commercio contro l’Asm Calcio: 13 a 7 per gli arancioni, con Fazzi e Boccagna sugli scudi.

Nel girone C l’Aston Villa blinda il passaggio al secondo turno con il 2 a 1 inflitto al Pasta Fresca Gori: De Rosa Palmini e Di Ninno rovinano il ritorno alle competizioni di Iannaco, subito in gol. Un super Ticozzi, invece, permette all’Approdo di salire al secondo posto dopo il successo per 8 a 5 sul Mugen Fc: ben sei le reti dell’ex giocatore dell’Ac Campetto.

Nel gruppo D tutto ancora aperto, con la coppia Niccolaini-Giovani che fa partire nel migliore dei modi l’avventura del rinnovato Rollo Rollo (8-4 contro il Rispe Crew), mentre le Dolci Innovazioni vendicano il ko della prima giornata con l’11 a 6 sul Tpt Pavimenti firmato Conti e Frigenti.

Nel girone E, rinviata Panificio Granaio Bar Montiano-Teatricando, il Bar Nerazzurro piega 3 a 2 il Joga Bonito in un match molto equilibrato: la doppietta di Cinelli tiene in partita il team di Allegro, ma il gol decisivo è quello del portiere Piazzi con un tiro “coast to coast”.

Nel gruppo F l’Fc Mambo non tradisce le attese: una difesa granitica e la doppietta di Marri valgono il 5 a 1 sul Vallerotana. Gol e spettacolo tra Sbocciatori e Istia Longobarda, con i primi che prevalgono 8 – 7: Tonini non basta all’Istia, con Giardi e Riviello che decidono il match.

Nel girone G le doppiette di Corridori e Baccetti permettono al Bar Lo Stollo di iniziare bene la nuova annata: 5 a 2 sullo Scansano. Equilibrata fino alle battute finali la gara tra Industry Crew e Angolo Pratiche, con Passalacqua e Montani che replicano ai gol di Contena e Lucchetti, ma il gol del definitivo 6 a 5 arriva con un tracciante dalla distanza di Sbrolli.

Nel gruppo H Etusca Vetulonia Futsal a punteggio pieno dopo il 13 a 8 sull’Fc Bascalia: il trio Montagnani-Parenti-Terracciano spinge in alto il team di Testini. Caputo e Taddei, invece, firmano il 6 a 3 dell’Herta Birrino sulla Pizzeria Ristorante Il Melograno: sono i primi tre puntj per Cozzolino e soci.

Nel girone I è l’Fc Garage a guardare tutti dall’alto dopo il 6 a 3 sui Cinghiali di Maremma (Fattoi 2): Bartolini e Bindi sono ancora una volta i protagonisti del successo della propria squadra come la settimana scorsa; si rialza il Localino con il tris di Bianchini che vale il 5 a 3 su La Scafarda.

Gruppo L caratterizzato da due larghe vittorie: l’Fc Labriola 1931 si affida al trio Diaconu-Breggia-Violi per timbrare l’11 a 3 sull’Inter Club, mentre il solito Pacenti, insieme a Tarducci e Amidei trascina il Montenero al 10 a 3 sul Maremma Calcio.

Nel girone M il nuovo corso dell’Istia Campini parte subito con il botto: 13 a 0 nel confronto con la Banca Tema, con il trio Galloni-Batistoni-Raia subito in grande spolvero.

Nel gruppo N il Barbagianni Casinò Cafè conferma le aspettative della vigilia, con Tino e Hasnaoui coppia gol d’autore nell’11 a 0 contro il Bar il Porto Talamone.

EUROPA LEAGUE

E’ il Cave di Campiglia l’ultima squadra a qualificarsi per i quarti di Europa League: la formazione di Massa Marittima ha la meglio 10 a 9 all’andata e 7 a 5 al ritorno nei confronti del Muppet, che ha comunque dato del filo da torcere ai vincenti con i gol di Serpi, Magnani e Pennacchini. Ma, nel Cave di Campiglia, parte alla grande l’avventura del neo acquisto Jacopo Bongini, che timbra una cinquina in entrambe le gare, trascinando i suoi al passaggio del turno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here